Lagonegro: arrestate operatrice e coordinatrice per violenze su anziani in casa di riposo

Due donne agli arresti domiciliari

Lagonegro: Le accuse sono di maltrattamenti pluriaggravati ai danni degli anziani ospiti di una casa di riposo.

Due le donne che sono state arrestate e poste ai domiciliari, la coordinatrice della struttura e un’operatrice socio-sanitaria.

Le forze dell’ordine in seguito alle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica della città lucana, hanno arrestato le donne. Anche per una terza operatrice socio-sanitaria é stato disposto dal gip di Lagonegro il divieto di dimora in un raggio di cento chilometri dalla casa di riposo.

Atti di violenza e vessazioni nei confronti degli anziani. I pazienti non autosufficienti subivano percosse, intimidazioni e umiliazioni sia fisiche che verbali.

 

Potrebbero interessarti anche