Lagonegro, scoperto evasore totale ha nascosto al fisco 400 mila euro

Ha nascosto al fisco ricavi per 400 mila euro

La Guardia di Finanza ha scoperto e denunciato con l’accusa di aver nascosto al fisco ricavi per circa 400 mila euro, un imprenditore lucano. L’uomo operante nel settore del commercio all’ingrosso di prodotti alimentari è risultato ai finanzieri del Comando Provinciale di Potenza ”evasore totale”. La sede dell’impresa si trova nella zona del Lagonegrese.

Le Fiamme Gialle hanno raccolto elementi di pericolosità fiscale in capo al soggetto controllato, dopo aver analizzato il monitoraggio di trasporti di beni su strada fatti dall’azienda con le analisi delle banche dati in uso all’amministrazione.

Evasore totale di circa 50 mila euro d’iva

L’imprenditore avrebbe nascosto le scritture contabili al fine di non consentire la ricostruzione del volume d’affari. Collocato come evasore totale non avrebbe rispettato gli obblighi dichiarativi ai fini delle imposte sui redditi e sull’iva per gli anni 2013 e il 2014. L’evasione dell’iva ammonta a circa 50 mila euro.

Potrebbero interessarti anche