L’ambasciatore Usa in Russia John Sullivan ha terminato il suo mandato

Era stato eletto nel 2019

L’ambasciatore degli Stati Uniti in Russia, John Sullivan, ha terminato il suo lavoro a Mosca, ha affermato l’ambasciata americana in un comunicato stampa pubblicato sul suo sito web.

L’ambasciatore degli Stati Uniti presso la Federazione Russa John J. Sullivan ha concluso il suo mandato di inviato degli Stati Uniti e ha lasciato Mosca oggi“, si legge. “Elizabeth Rood assumerà le funzioni di Incaricata d’Affari presso l’Ambasciata degli Stati Uniti a Mosca fino all’arrivo del successore dell’ambasciatore Sullivan“, conclude il comunicato dell’ambasciata.

- Advertisement -

Chi è John Sullivan?

John J. Sullivan è stato nominato ambasciatore degli Stati Uniti in Russia nel dicembre 2019 dal presidente Donald Trump e ha prestato servizio per quasi tre anni. E’ stato uno degli ambasciatori più abili a mantenere, almeno fino agli inizi del 2022, rapporti stabili con Mosca.

Nel 1991 Sullivan è stato consigliere dell’assistente del procuratore generale J. Michael Luttig presso l’Office of Legal Counsel del Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti. L’anno successivo ha servito come vice consigliere generale della campagna di rielezione del presidente George H. W Bush nel 1992.

- Advertisement -

Nel 1993 Sullivan è entrato a far parte dello studio legale Mayer, Brown, Rowe & Maw LLP di Washington DC, uno dei più importanti della città, con il quale ha accresciuto le sue capacità giuridiche.