Las Vegas, auto sulla folla durante la finale di Miss Universo: 1 morto e 37 feriti

Auto2

Terrore a Las Vegas durante la finale di Miss Universo 2015, la cui vincitrice è la modella tedesco-filippina Pia Alonzo Wurtzbach, 26 anni. Un’auto, guidata da una donna, ha travolto la folla che stava passeggiando sulla Las Vegas Strip, la centralissima via dove si trovano la maggior parte degli hotel e dei casinò della città tra cui il Planet Hollywood Las Vegas Resort & Casino, proprio l’hotel dove si stava tenendo il concorso. Lì vicino, davanti al Paris Hotel & Casino, il veicolo è passato ad una velocità tra i 50 e i 65 km/h prima su un marciapiede, poi è tornato in carreggiata ed infine su un altro marciapiede.  Ci sono stati un morto e 37 feriti, tra cui 6 in gravi condizioni. Illesa invece la donna al volante e il bambino di 3 anni che era con lei. La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza degli alberghi della zona, le cui immagini sono ora al vaglio degli inquirenti.

La guidatrice è stata arrestata e sottoposta ai test sull’assunzione di alcol e droga. Il vice capo della polizia di Las Vegas, Brett Zimmermann, ha dichiarato che non si è trattato di un attentato terroristico, ma probabilmente di un gesto volontario.

Loading...
Dopo la maturità classica, mi sono laureata all'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano in Scienze dell'Educazione, con una tesi in Pedagogia Interculturale dal titolo "Donna e Islam: la questione del velo". Scrivo per diverse testate on-line come "Al-Maghrebiya", "Ebraismo e dintorni", il blog del "Legno Storto" su argomenti riguardanti il mondo arabo e islamico, soprattutto per quanto riguarda la condizione della donna, il Medio Oriente, Esteri, immigrazione e integrazione. Ho scritto due racconti: "Dopo la notte" (Il Filo, 2009) e "Soltanto una donna" (Albatros - Il Filo, 2011).