L’aspetta all’aeroporto con uno striscione

20140729_ciampino

Essere attesi con uno striscione all’aeroporto è probabilmente il sogno di molte fidanzate.

È quello che è successo all’aeroporto di Ciampino, dove un ragazzo ha aspettato la sua fidanzata con uno striscione dal fondo bianco sul quale, in blu, spiccavano le seguenti parole “Se non ti capisco comprendimi, se ti faccio arrabbiare perdonami. Se ti dico che ti amo! Credimi!”. 

I presenti non si sono lasciati scappare l’occasione e hanno fotografato ragazzo e striscione e postato la foto su facebook.

Loading...

Un pensiero, forse, attraversa la mente di molti: ma questo ragazzo aveva, per caso, qualcosa da farsi perdonare?

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.
Potrebbero interessarti anche