Lavrov si scaglia contro gli Usa: “Non rispettano gli obblighi dell’Onu”

Il ministro degli esteri ha inviato una lettera alle Nazioni Unite

La Russia ha recentemente inviato una lettera al segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres in cui critica una certa negligenza da parte degli Stati Uniti, in quanto dovrebbero rispettare gli obblighi essendo il paese ospitante dell’organizzazione. Lo ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

Il ministro degli esteri, come riporta l’agenzia Tass, lamenta il fatto che a suo parere gli Stati Uniti non stanno rispettando i loro compiti essendo il paese ospitante dell’organizzazione. La lettera al segretario generale è arrivata nella mattinata di venerdì mentre Lavrov si trova al vertice Asean che si sta tenendo in Cambogia.

- Advertisement -

Onu, Lavrov critica gli Usa

Gli Stati Uniti, in quanto paese ospitante della sede centrale, hanno l’obbligo legale nei confronti dell’ONU e di tutti i membri di fare di tutto affinché qualsiasi paese membro dell’ONU possa normalmente e comodamente partecipare al lavoro di qualsiasi organismo dell’organizzazione”.

Gli Stati Uniti, ovviamente, si stanno sottraendo a questo obbligo. Di recente ho inviato una lettera al Segretario generale delle Nazioni Unite (Antonio Guterres), che a sua volta ha il dovere di far sì che il Paese ospitante si comporti in modo decente“, ha detto Lavrov ai giornalisti a margine del vertice Asean di Phnom Penh.

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...