Leporano – Vertenza SO.GE.SA, ecco cosa accadrà

Vertenza SO.GE.SA, previsto per lunedì un nuovo sit-in

Vertenza SO.GE.SA, previsto per lunedì un nuovo sit-in

Vertenza dei lavoratori della raccolta dei rifiuti a Leporano.

La notizia giunge nella tarda mattinata di oggi, venerdì 24 novembre, quando la Giunta del Comune di Leporano decide di ricevere la delegazione di lavoratori della SO.GE.SA in sit in dalla mattina sotto la sede del suddetto municipio.

Il bonifico per il pagamento degli stipendi è stato effettuato e, già dalla settimana prossima, gli addetti alla raccolta potranno avere la possibilità di prelevarlo

Il bonifico per il pagamento della fattura che servirà a pagare gli stipendi è stato effettuato e i 15 operai adetti alla raccolta dei rifiuti, già da lunedì prossimo potranno vedersi accreditare lo stipendio.

Cosimo Sardelli della Funzione Pubblica CGIL, illustra e descrive la situazione attuale, senza tralasciare le vicissitudini che, gli operai addetti alla raccolta, sono costretti a fronteggiare

Loading...

Una vicenda che si smuove anche se lascia inalterate alcune delle criticità – dice Cosimo Sardelli della Funzione Pubblica CGIL – perché resta invariata la condizione di precarietà in cui questi lavoratori sono costretti ad operare.
Il sit in infatti era stato indetto proprio per l’assenza di prospettive attorno al futuro di questi operai.
Il pignoramento di Equitalia – prosegue Sardelli – eseguito presso terzi proprio sulla fattura in pagamento del Comune di Leporano, lascia presagire una condizione di difficoltà della società che svolge il servizio nella comunità leporanese, e il continuo ritardo nel pagamento degli stipendi era un ulteriore indizio.
Scopriamo, inoltre – dicono i lavoratori – che il contratto di SO.GE.SA qui a Leporano sarebbe, oltretutto, in scadenza e che presto il servizio in questione potrebbe essere reso dall’AMIU del capoluogo ionico, su cui però pesa l’incognita di un assetto societario ancora non del tutto chiaro.
15 lavoratori vivono così da sempre – commenta ancora Sardelli – in attesa di conoscere il loro destino, andando di proroga in proroga e in questo caso inoltre non vedendosi neanche riconosciuti nella loro dignità di lavoratori.
Questi sono lavoratori che hanno a che fare con agenti patogeni – spiega infatti Cosimo Sardelli – raccolgono la spazzatura di ogni tipo. Quel rischio potenziale sono costretti a portarselo a casa perché l’azienda non ha mai fornito abbigliamento di servizio o un luogo idoneo dove cambiarsi“.

Lunedì mattina un nuovo sit in dei lavoratori davanti al Comune di Leporano

In attesa dello stipendio e di ulteriori novità in merito al loro futuro, i dipendenti della SO.GE.SA iscritti alla Funzione Pubblica CGIL torneranno a riunirsi sotto la sede del Comune di Leporano lunedì mattina a partire dalle 9.30.

CONDIVIDI
Loading...