L’Intervista di Manuele Fior arriva la Deluxe Collector

Oblomov Edizioni  presenta la  Collector Deluxe de L'INTERVISTA, il piccolo gioiello di Manuele Fior come non l'avete visto mai. Grande formato, edizione limitata, firmata e numerata.

L'Intervista di Manuele Fior arriva la Deluxe Collector

Oblomov Edizioni  presenta la  Collector Deluxe de L’INTERVISTA, il piccolo gioiello di Manuele Fior come non l’avete visto mai. Grande formato, edizione limitata, firmata e numerata.

Edizione speciale DELUXE COLLECTOR, CARTONATA CON SOVRACOPERTA, NUMERATA  E FIRMATA, tirata in 999 copie.

L’Intervista esce per la prima volta in grande formato, per rendere giustizia della inaudita bellezza delle tavole originali. Edizione indispensabile per i lettori più esigenti.

La telepatia, la psicanalisi e l’inconscio collettivo, Ballard, Frank Lloyd Wright e l’architettura degli anni Quaranta e Cinquanta, tutto confluisce in un storia in cui futuro è un punto di vista per raccontare il confronto tra le generazioni, il rapporto col passato, il presente che cambia.

Dora ha 136 anni quando, nell’Intervista del titolo, racconta come tutto è cominciato.

Aprile 2048: strani triangoli luminosi appaiono nella notte a Raniero, psicologo cinquantenne in crisi con la moglie, mentre viaggia su una desueta auto a benzina. Attratto dalla luce, egli li insegue, quasi in trance, fino a perdersi nell’erba alta in preda a un’intensa reazione emotiva.

Anche Dora, attivista della “Nuova convenzione”, comunità di giovani che si basa sul “principio di non esclusività emotiva e sessuale”, ha le stesse visioni. Sarà un’allucinazione dovuta a stress, un disturbo della personalità oppure un segnale inviato da una civiltà extraterrestre, come sostiene la ragazza? Romanzo di fantascienza sui generis, a partire dall’ambientazione – si svolge a Udine, cittadina della provincia italiana dove non succede mai niente – L’Intervista racconta la fine del mondo che conosciamo come un incontro enigmatico e fecondo con una civiltà extraterrestre più evoluta, che offre agli umani la possibilità di un “nuovo inizio”.

Nato a Cesena nel 1975, Manuele Fior

ha vissuto a Venezia, a Berlino e a Oslo; ora risiede a Parigi.  Artista di respiro internazionale, è uno dei disegnatori più apprezzati in Italia e all’estero. Collabora con le sue illustrazioni a riviste come The New YorkerLe MondeVanity Fair, a quotidiani come la Repubblica e Il Sole 24 Ore, a case editrici come FeltrinelliEinaudiEL.
Con il graphic novel Cinquemila chilometri al secondo ha vinto il premio Fauve d’Or come Miglior Album al Festival Internazionale di Angoulême 2011.

EDITORE: OBLOMOV EDIZIONI
COLLANA: FEININGER
PAGINE: 176 / BIANCO E NERO
FORMATO: 21,5×30 cm
RILEGATURA: CARTONATO CON SOVRACOPERTA
CARTA: ARCOPRINT EDIZIONI / 140 gr
ISBN: 978-88-85621-87-9
PREZZO: € 35,00

https://www.youtube.com/watch?v=zKqWVNMFwIo