Lizzanese preso a bastonate a San Marzano

Solo poche ore prima, lo stesso episodio di violenza si sarebbe verificato a Fragagnano

Il fatto

Sabato scorso, un ragazzo di 16 anni di Lizzano è stato picchiato con un bastone per futili motivi. Il 16enne si era recato a San Marzano per incontrare una sua coetanea e, mentre, i due chiacchieravano, un 18enne si è avvicinata alla coppia che, evidentemente, non ha gradito la presenza del minorenne vicino alla ragazza.
Il 18enne avrebbe colpito con un bastone il 16enne che, tramortito dai colpi presi, non è riuscito nemmeno a difendersi.
Tempestivo l’intervento di un finanziere libero dal servizio che, dopo aver assistito alla scena, si è prestato immediatamente per sottrarre la povera vittima dalla furia brutale del suo aggressore.
L’uomo, dopo aver bloccato il 18enne, ha contattato immediatamente i Carabinieri.
Sul posto, i sanitari del 118 che hanno medicato il ragazzo (il quale ha riportato contusioni e ferite guaribili in una decina di giorni) per poi accompagnarlo in ospedale.
L’aggressore è finito in caserma ed è stato denunciato dai genitori del minorenne. Indagini in corso al fine di ricostruire la vicenda e le motivazioni che lo avrebbero indotto a compiere un gesto così avventato e violento.

 

Solo poche ore prima, a Fragagnano, un episodio analogo: un altro sedicenne era stato selvaggiamente picchiato da un gruppo di suoi coetanei. Indagini in corso.

Loading...
Potrebbero interessarti anche