Londra, nonna e madre contemporaneamente.

thY4YUBHVQ

Caso eclatante a Londra dove una donna partorisce il proprio nipote. La donna si era infatti offerta come madre surrogato dopo che il figlio 25enne aveva espresso il desiderio di diventare papà. Inizialmente il ragazzo aveva posto la particolare richiesta alle altre componenti della famiglia, delle quali una aveva accettato per poi rifiutare in un secondo tempo per motivi di salute. La madre si è così offerta diventando madre surrogato e facendosi fecondare artificialmente con il seme del figlio.

La notizia è salita agli onori della cronaca ieri, quando la Family Court, l’organo di giustizia preposto alle questioni familiari, ha accettato la richiesta di adozione avanzata da parte del padre del bambino che oggi ha sette mesi. La vicenda ha spiazzato anche il giudice che si è occupato del caso, Justice Theis, il quale ha affermato:

” L’intesa raggiunta tra le parti non ha precedenti ed è anche altamente insolita, ma è del tutto legale ai sensi delle leggi vigenti nel Regno Unito.”

Loading...

Aggiungendo:

“I documenti mostrano che da tanto tempo voleva diventare padre, ma ha agito con senso di responsabilità. Ha aspettato di poter avere un lavoro e una casa che gli consentissero di prendersi cura del bimbo in maniera adeguata. Prima di intraprendere la strada che ha seguito, ha consultato avvocati specializzati in materia. Ora che il figlio è nato, lo sta crescendo fin dal primo giorno. La mia decisione di concedergli l’adozione del piccolo si è basata su una considerazione fondamentale: il benessere a lungo termine del piccolo e riteniamo che il padre possa garantirglielo.”

Questa vicenda non è la prima e non sarà l’ultima, a far sollevare polemiche in merito alla maternità surrogata e alle legislazioni che hanno il compito di ordinare e tutelare tutte le parti in causa e soprattutto quella del nascituro.

 

Amo scrivere di teatro, estrapolare ogni minimo significato da ciò che l'artista compie sul palco, analizzare le sfumature dei gesti e della mimica per poterla regalare al lettore. "Teatro significa vivere sul serio quello che gli altri, nella vita, recitano male." Eduardo De Filippo