Lucca Collezionando 2019: 10 motivi per esserci

Sabato e domenica prossima  al Polo Fieredi Lucca c'è  la quarta edizione di Lucca Collezionando, l'appuntamento targato Lucca Crea srl e Anafi, con il Comune di Lucca, dedicato al fumetto e a tutti i suoi mondi di riferimento.

Sabato e domenica prossima  al Polo Fieredi Lucca c’è  la quarta edizione di Lucca Collezionando, l’appuntamento targato Lucca Crea srl e Anafi, con il Comune di Lucca, dedicato al fumetto e a tutti i suoi mondi di riferimento.

Perché partecipare a  Lucca Collezionando? Ecco 10 buoni motivi:

1 – 50 x 2. Con Milo Manara per festeggiare i suoi 50 anni di carriera e con Max Bunker per festeggiare i 50 anni di Alan Ford. Due dei protagonisti più noti e influenti del fumetto hanno scelto la nostra manifestazione per celebrare i loro importanti traguardi.

Manara, di cui è recentemente uscita la seconda parte del suo Caravaggio, sarà protagonista di un incontro col pubblico nel pomeriggio di sabato, mentre Moreno Burattini introdurrà il suo nuovo volume Max Bunker.

Una vita da Numero Uno alla presenza del vulcanico Luciano Secchi la mattina di domenica. Ma numerosissimi sono gli autori di fumetto presenti, più di 50, disponibili per autografi, dediche, incontri e due chiacchiere in libertà: dal grande vignettista e caricaturista Bruno Prosdocimi al talentuoso maestro del fumetto erotico Emanuele Taglietti (entrambi presenti con una monografia loro dedicata) e poi Jordi Bernet, Alfredo Castelli, Casty, Pagani & Caluri, Lola Airaghi, Roberto Baldazzini, Lucio Filippucci, Gianni Freghieri, Massimo Rotundo, Marcello Toninelli, Lorenzo Pastrovicchio, Elena Mirulla… e tantissimi altri, per avere l’elenco completo vedi la pagina www.luccacollezionando.com/ospiti-2019/ in continua evoluzione.

2 – Attenti a quei… Robot, Vinile a fumetti, Cronaca di Topolinia 30, L’arte di Emanuele Taglietti, Il Passo a Due.

Al Polo Fiere non mancheranno le mostre dedicate al collezionismo e al tema di questa quarta edizione: i Robot! Si parte dunque con Attenti a quei… Robot!, carrellata sugli automi nel fumetto ma anche in letteratura, cinema, figurine, 3D, giochi di ruolo, cartoni animati e videogame.

Si passa poi a Futuro anteriore – Oil Robots: tele, tavole e disegni di Fabrizio Spadini che celebrano il connubio tra il linguaggio pittorico dei Macchiaioli toscani l’immaginario del manga giapponese. Impossibile da perdere Vinile a fumetti, con decine di copertine di dischi disegnate e illustrate da alcuni dei più valenti fumettisti italiani e stranieri, da Manara a Pratt, da Pazienza a Crepax, da Frazetta a Bilal e così via.

Maestria e versatilità: L’arte illustrativa di Emanuele Taglietti ripercorre l’incredibile carriera di un autentico maestro dell’illustrazione, le cui opere evidenziano il taglio poliedrico e originale della sua arte. “Il Passo a Due” il nuovo format di Collezionando che mette sotto la luce dei riflettori una coppia di artisti emergenti, quest’anno tocca a due bravissime e talentuose artiste, La Tram e Alice Milani.

L’associazione torinese Gli Amici del Fumetto celebra i 30 anni della sua storica rivista Cronaca di Topolinia attraverso l’esposizione di una selezione di splendide copertine realizzate da alcuni fra i migliori artisti italiani e da grandi maestri del fumetto. A completare la rassegna, ecco Le dive del cinema di Massimo Rotundo, con uno splendido portfolio a cura dell’Associazione La Nona Arte;

Marcello Toninelli, anche lui al traguardo dei 50 anni di onorata e brillante carriera, che nello spazio di Shockdom Editore ci propone un assaggio della sua meravigliosa ed allegra produzione. Come into my house, a cura del Comune di Capannori, sul tema della memoria storica del territorio e dell’accoglienza; Info complete qui: www.luccacollezionando.com/mostre-2019/

 

3 – Le novità di editori, fumetterie, negozi specializzati.

 

Sono oltre 80 gli espositori presenti a Lucca Collezionando 2019, il meglio del settore a livello nazionale per i collezionisti.

I nostri partner Vi aspettano per proporre le ultime uscite editoriali, numeri speciali, pezzi rari o da collezione, tavole originali, pubblicazioni progettate appositamente per l’occasione, spesso alla presenza degli autori. Non mancherà l’Artist Alley, lo spazio riservato agli autori e alle autoproduzioni, che disegneranno dal vivo per il pubblico e porteranno alla vendita i loro lavori originali.

Il tutto in un ambiente confortevole e rilassato, dove passeggiare con calma, rivolto tanto agli appassionati e ai collezionisti quanto ai curiosi e alle famiglie.

Quest’anno, una presenza importante… per tutti i collezionisti, quella di Catawiki, che approfitterà di uno stand ad hoc per farvi entrare, guidati per mano, nel mondo delle aste onlinee per invogliarvi al punto giusto, mette in palio, ad estrazione fra tutti i visitatori, alcuni bellissimi premi.

4 -Tutte presenti le principali community e fan club

dedicati al mondo del fumetto, ormai vere e proprie partner di progetto di Collezionando fra i quali spiccano: Amys, Associazione Culturale Amici Zagoriani, Dylandogofili, Diabolik Club, Dylan Dog Fans Club, Papersera, SCLS – Spirito con la Scure, il Forum Zagor Te-Nay, e da quest’anno la presenza di un punto di ritrovo per la pagina FB di Tex Willer Ogni associazione porterà ospiti e svilupperà interessanti contenuti da presentare ai visitatori. Essere insieme a loro, conoscerli, apprezzare le loro iniziative, significa realmente entrare in contatto con il DNA della passione per il fumetto !

5 – Un programma martellante di incontri. Appuntamento alla Sala incontri, al centro del Padiglione, che funzionerà a ciclo continuo, da sabato mattina fino alla chiusura di domenica, con presentazioni, dibattiti, incontri, performance live, premiazioni e la cerimonia del calco delle mani per Max Bunker e Emanuele Taglietti. Il programma aggiornato sarà presto on line alla pagina www.luccacollezionando.com/incontri-2019/

6 – Laboratori per tutti! Nei due giorni di manifestazione tante le attività, i laboratori e i workshop dedicati alle famiglie e ai bambini che potranno disegnare i Bonelli Kids insieme a Tino Adamo, ascoltare storie e favole grazie ai Volontari di Nati per Leggere, disegnare robot con Artebambini, costruire con i mattoncini Lego e coltivare le proprie passioni e curiosità. Un ricco programma caratterizza questa quarta edizione.

7 – Le Figurine ed Il Subbuteo, il calcio a punta di dita. A proposito di calcio, tra gli espositori, molte le proposte per completare la nostra raccolta o il nostro album preferito… ma oltre agli album di figurine, i tifosi potranno anche cimentarsi in vere e proprie partite in miniatura. Ci saranno tavoli per giocare a colpi di dita con le più belle maglie delle squadre di calcio, grazie al Subbuteo Club Pantere di Lucca. E da quest’anno un fitto programma di incontri e tornei. Vi aspettiamo per provare a giocare insieme e naturalmente …vi sfidiamo!

 

8 – Arrivano i Lego (e non solo).

Dai tavoli da gioco ai pezzi da collezione, si arriva anche alla presenza dei mitici mattoncini che, grazie all’Orange Team Lego ed al negozio Collego, da noi vivono di vita propria. Tanti i laboratori per i bambini e per i ragazzi…

“Laboratorio Libero”, per liberare la fantasia e far scaturire la creatività, “Laboratorio a tema Robotico” a numero chiuso su specifiche da seguire e la guida di personale Lego, ma da quest’anno una novità assoluta riservata agli appassionati adulti… sì avete capito bene!

“Laboratorio Lego del Papà” insieme al personale Lego, per unire le generazioni, capire, divertirsi, colorare le minifigure Lego, unendo così il mondo del Brick a quello del Fumetto. Per chi volesse portare a casa un ricordo, lo shop Collego è lì apposta, non è una bancarella o un negozio di mattoncini, ma una mecca per tutti gli appassionati.

Minifigure di tutti i generi vi aspettano, dai collezionabili ai personalizzati. Alcune novità inedite per Collezionando… il set Robot 3 in 1, il Voltron ed altre tutte da costruire. Ultimo …ma non ultimo, da quest’anno il concorso Lego Fumetto

aperto a tutti, basato sulla realizzazione di un piccolo diorama, rappresentante la scena di un fumetto di qualsiasi epoca. Tutte le opere devono pervenire entro la mattina del primo giorno, saranno esposte in una vetrina e Domenica saranno premiate le prime dieci classificate. Naturalmente premi a base di Fumetti …e così da LegoFumetto… potremo passare a Leggo Fumetto, tanto per rimanere in tema.

 

9 – Il biglietto costa solo € 6,00. Il biglietto ridotto per chi trova il volantino promozione costa € 5,00. L’abbonamento a due giorni costa € 10,00.

 

Come sempre, chi non ha ancora compiuto 12 anni entra gratis (così come i soci Anafi 2018 e 2019). I visitatori con disabilità hanno l’ingresso gratuito e l’accompagnatore entra col biglietto ridotto.

10 – Il Polo Fiere è a due passi da tutto. È vicino al casello autostradale di Lucca Est ed è dotato di un ampio parcheggio gratuito.

Per chi viene in treno o chi abita in centro, basta saltare sulla navetta gratuita che a ritmo continuo sabato e domenica farà il percorso circolare tra la Stazione Ferroviaria, Porta San Pietro e il Polo Fiere. È vicino alla città, per concedersi una passeggiata rilassante sulle nostra bellissima cinta di mura alberate.

Lucca in Primavera è bella! Vi aspettiamo! Appuntamento a sabato 23 marzo (ore 9.00-19.00) e domenica 24 marzo (ore 9.00-18.00). E tenete d’occhio il nostro sito e i nostri canali social per tutti gli aggiornamenti.

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche