Malore in piscina, grave un tredicenne

Le condizioni del ragazzo (esperto di nuoto) sono gravi

Il tredicenne è in rianimazione

Spiacevole episodio per un ragazzino di 13 anni, barese d’adozione (originario del Congo), durante un corso di nuoto. Durante l’allenamento il 13enne ha avvertito, improvvisamente, un malore, immediato il soccorso dell’istruttore e dei responsabili del centro al fine di rianimarlo.

La causa

Forse ha ingerito molta acqua finita nei polmoni che ha aggravato le sue condizioni apparse da subito gravi.

Sul posto, sono giunti prontamente i sanitari del 118, i quali hanno immediatamente trasportato il ragazzo al Policlinico. Il giovane è stato subito intubato ed è ricoverato nel reparto di rianimazione in condizioni critiche.

Loading...

Accertamenti in corso da parte degli agenti che stanno ascoltando i responsabili della struttura.

Dalle prime informazioni pare che il ragazzo fosse esperto di nuoto