Mangiare filetto di pesce spada probiotico? Aiuta il sistema immunitario

Filetto-pesce-600x300

Mangiare filetto di pesce spada probiotico è un valido aiuto per il sistema immunitario.

Di cosa stiamo parlando? Di un  filetto di pesce spada, realizzato dai ricercatori del Cnr di Bari  e di Torino, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Journal of Fuctional Food, in grado di veicolare nel nostro organismo batteri buoni come i probiotici,  capici di aumentare l’effetto  barriera della mucosa intestinale, stimolare  la risposta immunitaria umorale e modulare i componenti del sistema immunitario intestinale.

Loading...

Ma come è stato realizzato? Arricchendo il filetto di pesce spada,  con un ceppo batterico specifico il Lactobacillus paracasei, il quale, senza apportare modifiche all’alimento stesso,  è in grado di colonizzare il nostro intestino.

Cosa si evince da questo studio? Come è stato dichiarato dalla coordinatrice della stessa ricerca Paola Lavermicocca “ Abbiamo condotto un trial nutrizionale su 8 soggetti sani a cui sono stati somministrati a giorni alterni 100 grammi di filetto probiotico per un totale di 20 giorni. Dopo il consumo di soli 5 porzioni di pesce  l’intestino risultava già colonizzato da microrganismi, fornendo quindi gli stessi benefici di un’assunzione quotidiana che è generalmente suggerita per gli alimenti probiotici.”

Ma perchè si è scelto questo ceppo batterico?   L’autrice dello studio, dichiara che  “Il ceppo selezionato è in grado di sopravvivere nel prodotto nel corso della conservazione in una marinatura a ridotto contenuto di sale, ed è  risultato efficace nel preservare le proprietà nutrizionali del pesce mantenendo inalterati il contenuto di amminoacidi e il profilo proteico.”

Inoltre lo stesso ceppo batterico, come dichiara, Francesca Valerio dell’ Ispa- Cnr, grazie alle innumerevole ricerche che sono state realizzate per isolarlo, può essere utilizzato anche per realizzare  i carciofi e  le olive probiotiche, in virtù delle caratteristiche tecnologiche che possiede.

Un mercato quelli degli alimenti probiotici,  sicuramente in aumento .

A dichiararlo   lo stesso  comunicato pubblicato dal Cnr “il filetto di pesce probiotico amplia l’offerta di alimenti funzionali, e rappresenta una buona soluzione anche per i consumatori che seguono un regime dietetico a basso contenuto di colesterolo e/o lactose free “

Insomma sulle nostre tavole, avremo yogurt, olive, carciofi e anche filetti di pesce spada probiotici che aiutano il nostro sistema immunitario.

Che pretendiamo di più?

 

 

 

Potrebbero interessarti anche