Mete estive 2019: la top 5 dei migliori posti all’estero

Ecco dove poter andare nel mese di Agosto

Manca ormai sempre meno all’arrivo dell’estate e c’è chi già prepara le vacanze. Molti, durante il periodo di ferie, prediligono le mete estere piuttosto che il proprio paese. Infatti l’Italia, seppur gettonata, non è la destinazione preferita da tutti. Ecco allora la top 5 delle mete estive 2019 (presa da Travel365) all’estero. La classifica ospita al quinto posto Malta, con diverse zone da visitare. Il quarto posto è invece occupato da Maiorca, Spagna. Al terzo posto ci sono i Fiordi e il mare norvegese, Norvegia. In seconda posizione Santorini, Grecia. Infine al primo posto troviamo Zanzibar, Tanzania.

Mete estive 2019: Malta e Maiorca, la quinta e la quarta posizione

La classifica si apre con la quinta posizione occupata da Malta. Destinazione “perfetta” visto che si trova molto vicina al nostro paese e quindi comoda da raggiungere. Tra le tante cose da visitare, di grande interesse La Valletta, capitale maltese, i templi megalitici e l’Ipogeo di Hal Saflieni. (tutti e tre divenuti Patrimonio dell’UNESCO) Un altro fattore positivo riguarda la lingua; gli abitanti maltesi infatti, oltre a saper parlare perfettamente l’inglese, hanno anche una buona conoscenza dell’italiano. Questo permettere pertanto una maggior comunicazione. Probabilmente nel mese di Agosto il caldo sarà soffocante per qualche tour, ma non per godersi la spiaggia e il mare.

Nella top 4 c’è invece Maiorca, situata a sud-est della Spagna. Si tratta della più grande delle isole Baleari. Il mese di Agosto è ideale per vivere a pieno la città. Il clima permette di rilassarsi in riva al mare durante l’intera giornata e di uscire tranquillamente la sera, senza il bisogno di coprirsi troppo. Oltre alle numerose spiagge da provare, come Es Trenc (Campos) e Cala Mondragó (Santanyí), c’è anche l’opportunità di fare gite fuori porta per conoscere e guardare altre zone vicine.

Mete estive 2019: Norvegia, la terza classificata

Nel gradino più basso del podio troviamo i Fiordi e il mare norvegese. Questa è sicuramente la vacanza giusta per chi predilige i paesaggi spettacolari. Infatti Kristiansand ha una costa turistica piena di attività, dirigendosi verso la parte periferica però si possono trovare spiagge più silenziose e tranquille, accerchiate da rocce. Tra le numerose attrazioni ci sono Flåm, che è il secondo fiordo più lungo e profondo al mondo, ed è circondata da montagne ripide, valli strette e cascate, Poi Nærøyfjord che è il fiordo più stretto del pianeta. La scalata alla Rallarvegen è invece uno dei più conosciuti percorsi ciclistici del paese. Ecco alcune delle cose da non perdersi assolutamente. E se si ama un po’ il pericolo, Kjeragbolten, un masso incavato in un crepaccio, farà al caso vostro.

Mete estive 2019: Santorini, il secondo posto

Al secondo posto della top 5 delle mete estive 2019 estere troviamo Santorini, in Grecia. Questa località greca vive il suo massimo splendore durante il mese di Agosto. Ciò permetterà, sia ai giovani che ai più grandi, di godersi non solo le temperature calde ma anche il bel clima che si respira. Nonostante le località greche siano tutte bellissime, Santorini può vantare uno dei mari più belli del mondo. In più le tipiche casette blu e bianche fanno da cornice ad un panorama stupendo.

Mete estive 2019: Zanzibar, la destinazione migliore

A chiudere questa piccola classifica c’è Zanzibar, in Tanzania. Ad attirare tanti viaggiatori non ci sono soltanto il clima adatto e la natura. Le spiagge, ad esempio, permettono di usufruire di un mare calmo già di prima mattina e leggermente mosso durante il pomeriggio. La spiaggia di Kizimkazi dà l’opportunità di nuotare tra i delfini e questo rende tutto più magico. Inoltre i fantastici tramonti sapranno rubarvi attimi di spensieratezza e tranquillità. Le splendide coste confinanti con la barriera corallina, inoltre, regalano uno spettacolo unico. In questo magico posto si potranno ammirare diverse varietà di uccelli e una rarissima colonia di tartarughe giganti.

Non solo grazie alle spiagge e ai magici tramonti, ma anche alla fauna presente, Zanzibar si classifica prima, pronta a regalare un’esperienza indimenticabile.

Potrebbero interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here