Meteo: torna la neve, accumuli a quote basse, ecco dove

Nuova fase di maltempo, ecco le località più colpite

E’ in arrivo un nuovo peggioramento sul nostro paese. Oltre alle piogge arriverà anche la neve soprattutto in bassa quota. Vediamo insieme dove accadrà e gli accumuli previsti nelle principali località.

In arrivo la neve

Nella giornata di Giovedì un vortica di aria fredda e instabile in arrivo dal Polo Nord darà il via a una fase di maltempo che durerà diversi giorni. Anche le temperature scenderanno favorendo il ritorno della neve sulle Alpi e gli Appennini. In dettaglio nella serata di giovedì i fiocchi di neve scenderanno verso i 1000 metri di quota tra Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia occidentale. Mentre venerdì ci saranno 10 centimetri di accumulo nelle località di Sestriere (TO), Breuil-Cervinia eGressoney-la-Trinitè (AO). 

Ma non è finita qui la neve al di sotto dei 1000 metri raggiungerà il Nord Ovest, mentre sui settori centro-orientali la quota sarà decisamente più elevata, oltre i 1800 metri, con accumuli però anche oltre il metro sulle Dolomiti.

Ecco gli accumuli attesi in questi giorni:

– tra 20 e 30 cm a Madesimo e Livigno in Valtellina (SO);
– oltre i 50 cm a Madonna di Campiglio;
– oltre i 30 cm a Canazei (TN);
– circa 20 cm a Solda (BZ);

Anche sull’Appenino ci aspettiamo qualche cm di neve fresca: sul settore tosco-emiliano a partire dai 1400 metri, mentre su quelli centrali (Lazio e Abruzzo) oltre i 1500 metri.