Mnangagwa nuovo presidente dello Zimbabwe

Il risultato arriva dopo giorni di tensioni e scontri

Zimbabwe

È stato eletto il nuovo presidente dello Zimbabwe, si tratta di Emmerson Mnangagwa dopo quasi 40 anni di dittatura del precedente Mugabe. Mnangagwa, ex braccio destro di Mugabe e capo dello Stato ad interim, ha ottenuto il 50,8% dei voti superando di pochissimo il rivale dell’opposizione, Nelson Chamisa, con il 44,3% dei voti.

Il risultato delle elezioni è stato accompagnato da scontri e tensioni, i sostenitori di Chamisa in particolare del movimento per il cambiamento democratico hanno manifestato nella capitale Harare per protestare e denunciare i brogli, rivendicando la vittoria. La polizia ha aperto il fuoco e ci sono state tre vittime.

Il neo presidente ha commentato la sua vittoria “Grazie Zimbabwe, è un nuovo inizio – scrive – uniamoci in pace, unità e amore e insieme costruiamo un nuovo Zimbabwe per tutti. Anche se siamo stati divisi durante le elezioni, siamo uniti nei nostri sogni”.