Modella paraplegica lancia una linea di vestiti per donne in carrozzina

Voglia di non arrendersi

La vita è stata crudele con Samantha Bullock, a 41 anni, è una modella brasiliana ma a causa di un incidente, all’età di 14 anni la ragazza ha perso l’uso delle gambe. Tuttavia non si è arresa per dimostrare a se stessa e agli altri che la vita continua, che la vita può essere bella anche con qualche problema di troppo, che la vita è sempre degna di essere vissuta.

Nella sua vita Samantha Bullock ha fatto di tutto ed ha dimostratoche niente è impossibile, basta volerlo e impegnarsi. Ha giocato a tennis, vincendo due medaglie d’argento nel 2007 ai Para Pan Am Games e nel 2012 ha partecipato ai Paralympic Games Opening Ceremony. Ma la sua vera passione è rimasta la moda.

Una linea di abbigliamento per donne in carrozzina

Perché non creare una linea di abbigliamento pensata solo per donne in carrozzina? Ecco che il sogno è diventato realtà.

«Se ci sono delle modelle disabili in passerella, è importante anche che ci siano degli stilisti che pensino alla vita quotidiana delle persone con difficoltà motorie», dice la Bullock. La modella brasiliana diventa, dunque, promotrice di un nuovo brand che abbraccia il mondo della disabilità, conciliando comodità, sostenibilità e inclusione. Non è detto che chi siede su una sedia a rotelle deve vestirsi comodo e senza forme, anche chi è seduto su una sedia a rotelle può e deve conciliare comodità ed eleganza.

Inclusione e bellezza

A partire dal 15 giugno la collezione sarà disponibile online sul suo sito. «Una donna per essere sicura di sé, continua Samantha, deve potersi sentire comoda e bella nei suoi abiti e nella sua vita quotidiana, a prescindere dall’uso di una sedia a rotelle». Perché una donna può e deve sentirsi bella anche se è su una sedia a rotelle, deve trovare abiti comodi e belli che le diano sicurezza e la facciano sentire bella e sexy in ogni momento.

Questa linea è dedicata a tutte quelle donne che si sentono brutte e giù di morale a causa di una malattia e non hanno più voglia di uscire. Samantha Bullock pensa a loro perché non ci devono essere discriminazioni e la bellezza è dovunque, in ogni donna, basta valorizzare al massimo ciò che si ha.

 

Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche