Monaco: aggressore accoltella passanti, fermato un sospetto

Monaco: un uomo di circa 40 anni ha attaccato e ferito con un coltello quattro persone. L’aggressione è avvenuta sabato mattina nel centro della città, in Rosenhimerplatz.

Secondo un portavoce Marcus da Gloria Martins, la polizia è stata allertata per l’attacco nella zona di Haidhausen, a est del centro di Monaco, alle 8.30.

L’assalitore ha attaccato cinque uomini e una donna in luoghi diversi a Haidhausen, ferendone in modo lieve quattro. Le vittime presentavano ferite superficiali.

I feriti non sarebbero in pericolo di vita, mentre l’aggressore che indossava una giacca verde, dopo aver accoltellato i passanti sarebbe scappato su di una bicicletta nera.

Dinamica dei fatti

Dopo l’attentato l’uomo è immediatamente fuggito a bordo della sua bicicletta nera, mentre la polizia su Twitter ha scritto «Lo stiamo cercando con tutte le forze a disposizione». La zona è stata sottoposta a controlli con elicotteri per intercettare l’aggressore.

L’uomo dall’apparente età di circa 40 anni indossava pantaloni grigi una giacca verde e aveva in spalla uno zaino. Ancora non chiari i motivi dell’attacco. La polizia ha poi annunciato di aver bloccato un sospetto.

Secondo le forze dell’ordine i feriti sarebbero 4 con lievi ferite, non sono giunte informazioni su feriti gravi. Inoltre sarebbero rimaste coinvolte altre due persone per fortuna non raggiunte dai colpi del coltello.

L’italiana Isabella Di Loreto: «Ci hanno detto di restare chiusi in casa»
Isabella, che vive a Monaco ed è titolare della trattoria situata a pochi metri da dove è avvenuto l’attacco ha detto «Sono arrivata alle 10 al ristorante. Non si sa nulla. Ci hanno detto di restare chiusi in casa. In piazza la gente continua a camminare tranquillamente. Siamo al centro di Monaco qui. L’aggressore è scappato in bicicletta, lo stanno cercando».

 

Potrebbero interessarti anche