Morto il maestro Ennio Morricone, aveva 92 anni

Una lunga carriera di musica nel cinema che hanno fatto la storia come quella di Sergio Leone e Giuseppe Tornatore

Ennio Morricone
PhotoCredit: Wikipedia

E’ morto nella notte in una clinica romana per una conseguenza di una caduta il grande maestro e compositore Ennio Morricone artista di celebri colonne sonore come da Per un pugno di dollari Mission C’era una volta in America da Nuovo cinema Paradiso Malena. Aveva 92 anni.

Morto Ennio Morricone

I funerali si terranno in forma privata cosi come vuole la famiglia, accanto a lui la moglie maria. “E’ rimasto lucido fino alla fine” ha dichiarato il suo amico Giorgio Assumma. Oscar alla carriera a 79 anni per la colonna sonora di Per un pugno di dollari di Sergio Leone del 1964. Una vita dedicata per la musica e il cinema in onore dello strumento che aveva suonato fin da piccolo, la tromba.

Biografia Ennio Morricone

Nato il 10 novembre del 1928 si era diplomato al conservatorio di Santa Cecilia in tromba, composizione, strumentazione, direzione di banda e musica corale. Maestro d’orchestra facente parte del gruppo Nuova Consonanza debuttò nel cinema con il film  Il federale (1961) e nel frattempo si arrangiava con i remake di tutti i successi di Gianni Morandi.

In seguito continuò con il cinema con I pugni in tasca (Marco Bellocchio, 1965), i sanguinosi scontri de La battaglia di Algeri (Gillo Pontecorvo, 1966) o il vagabondare di Totò in Uccellacci e uccellini (Pier Paolo Pasolini, 1966), dimostrandosi autore di grande talento, versatile e d’avanguardia. Di grande talento c’è l’uso della voce umana fù il primo a realizzarla una voce di donna (quella di Edda Dell’Orso) che accoglie l’arrivo alla stazione di Claudia Cardinale in C’era una volta il West (Sergio Leone, 1968).

Ha ricevuto due nomination all’Oscar per Mission (Roland Joffe, 1986) e Gli intoccabili (Brian De Palma, 1989). Mentre nel 2016 avviene l’incontro con Quentin tarantino per The hateful Eight,  la colonna sonora gli fece conquistare il Golden Globe e l’Oscar. Egli ha continuato a scrivere per il cinema fino all’ultimo. L’ultimo riconoscimento risale allo scorso 5 giugno quando ha ricevuto il premio Principessa delle Asturie per le arti 2020, che ha condiviso con il compositore statunitense John Williams, 88 anni.