Nato, dipartimento di stato Usa: Finlandia e Svezia aderiranno all’alleanza

La questione è tornata alla ribalta dopo le parole di Erdogan contro la Svezia

Il dibattito attorno alla adesione di Svezia e Finlandia si sta accendendo nelle ultime ore dopo che il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan ha detto esplicitamente che si opporrà all’adesione di Stoccolma dopo la protesta pro Pkk avvenuta in città nella scorsa settimana. Nonostante questa presa di posizione dagli Usa sono sicuri: i due paesi scandinavi aderiranno al patto militare a guida americana.

Ned Price, portavoce del Dipartimento di Stato, ha commentato la recente presa di posizione delle aurorità turche: “Sosteniamo fortemente le loro candidature alla NATO. Finlandia e Svezia sono pronte ad aderire all’Alleanza. Sono pronti ad aderire all’Alleanza per le loro capacità militari, per la partnership di sicurezza che hanno dimostrato negli ultimi dieci anni. Ci esercitiamo insieme, collaboriamo insieme, condividiamo informazioni insieme. Ma sono anche pronte ad aderire all’alleanza perché stiamo parlando di due democrazie altamente sviluppate“.

- Advertisement -

Dalla Finlandia tuttavia il ministro degli esteri Pekka Haavisto, in una intervista all’emittente finnica Yle, ha dichiarato che Helsinki andrà avanti nel suo percorso di adesione a prescindere dalla delicata questione tra Turchia e Svezia. “Chiaramente dobbiamo rivalutare la situazione se la richiesta svedese dovesse arenarsi“, ha dichiarato il ministro Haavisto all’emittente del servizio pubblico finlandese dopo aver appreso la posizione ufficiale dell’amministrazione Erdogan.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...