New York, 28enne scavalca i tornelli della metro, sbatte la testa e muore

E' morto per aver scavalcato i tornelli della metro, forse voleva entrare senza pagare il biglietto. Morto tragicamente un 28enne del Queens

Un uomo che, secondo quanto riferito, ha cercato di saltare un tornello della metropolitana di New York City nel Queens, ed è morto dopo essere caduto a terra e essersi ferito alla testa.

I filmati di sorveglianza mostrano il momento in cui l’uomo di 28 anni ha tentato di eludere i controlli per il biglietto della metropolitana di $ 2,75 saltando i tornelli della stazione ferroviaria.

- Advertisement -

Il filmato mostra l’uomo che fa diversi tentativi falliti di saltare sul tornello. Nel primo, cade e sembra far cadere il telefono.

Poi inciampa brevemente come se fosse ubriaco, prima di tentare di saltare su un altro tornello.

- Advertisement -

Nel suo ultimo tentativo, si vede l’uomo sollevarsi, capovolgere la barriera, e schiantarsi sulla testa.

L’incidente è avvenuto alle 6.30 del mattino, secondo il Daily Mail.

- Advertisement -

L’uomo è stato dichiarato morto sul colpo, ma sarà l’autopsia a stabilire la causa della morte definitivamente.

L’incidente arriva a pochi giorni dall’insediamento del nuovo sindaco, Eric Adams, che ha affermato che prenderà nette posizioni rispetto alla criminalità.

Adams, 61 anni, è un ex agente di polizia di New York City.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.