Nuovo deragliamento a Termini

Nuovi guai sulle rotaie.

Ancora un treno che esce dai binari, questa volta alla stazione Termini di Roma. Per fortuna il treno era vuoto e stava facendo manovra verso il deposito, quindi non ci sono state conseguenze gravi.

Il macchinista ed il manovratore non si sono accorti di niente e dicono di non aver rilevato nessuna anomalia, se non quando si sono resi conto che le ruote del treno erano uscite fuori dal binario. Il treno andava a velocità ridotta ed era su un binario di servizio e questo ha evitato che ci fossero conseguenze peggiori ma la vicenda non fa che attizzare le già violente polemiche sulla sicurezza delle nostre reti ferroviarie.

Pendolari e utenti dei treni in tutta Italia segnalano da tempo problemi gravi di sicurezza come porte che non si aprono e non si chiudono bene, freni che non funzionano bene ed impianti di bodo perennemente fuori servizio. Quest’ultimo deragliamento è solamente l’ultimo segno di tutta una lunga serie di problematiche che coinvolgono la rete ferroviaria italiana, in primis la mancanza cronica di manutenzione sia dei binari che del materiale rotabile.

Loading...

Esperti e periti stanno facendo i rilievi del caso, nel tentativo di capire cosa sia andato storto su quel binario di servizio che dovrebbe servire solo per le manovre da e verso il deposito in cui vengono custoditi ed allestiti i treni prima e dopo la partenza.

Secondo un sondaggio recente più del 60% dei pendolari italiani pensa che le nostre reti ferroviarie debbano essere totalmente ripensate e revisionate e la stragrande maggioranza di loro dice di sentirsi insicura quando sale a bordo e giudica le carrozze troppo sporche e troppo vecchie. Soprattutto la pulizia sembra essere il problema più sentito dagli utenti; sedili vecchi e sporchi sono percepiti come il più grande disagio per chi ogni giorno deve usare il treno per studiare o lavorare.

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche