Un uomo di 93 anni uccide la moglie per gelosia

un 93enne ha colpito la consorte di 90 anni perchè convinto che lo tradisse

Un uomo di 93 anni uccide la moglie per gelosia

Lui 93 anni, lei 90, ad unirli oltre all’amore anche l’ossessione di lui: il tradimento e l’abbandono.

Il movente del folle gesto

Timori e paure che hanno spinto l’uomo a uccidere la moglie. Tutto questo è avvenuto a Sesto San Giovanni, l’anziano in un momento di lucidità ha ammesso di essere stato lui l’assassino della moglie.

L’anziano avrebbe usato il poggiapiedi della sua sedia a rotelle per uccidere la moglie. A fare la macabra scoperta il figlio dei due anziani, che si è trovato davanti il corpo senza vita della madre.

L’anziano ha detto a chiare lettere di avere la convinzione che la moglie avesse intenzione di allacciare una relazione extraconiugale. Il 93enne nonostante fosse  affetto da demenza senile è riuscito in un momento di lucidità a spiegare ai carabinieri cosa fosse accaduto e come avrebbe ucciso la moglie.