Panico sul regionale Napoli – Roma: Passeggeri narcotizzati e derubati

Quattro le persone arrestate. Tre egiziani e un tunisino tutti residenti a Napoli. La Polizia Ferroviaria continua ad indagare.

Narcotizzavano i passeggeri e li derubavano. Un vero e proprio escamotage messo in atto da quattro banditi, tutti stranieri ma residenti a Napoli, ai danni dei poveri passeggeri del treno regionale Napoli – Roma Termini.

I banditi scioglievano un potente sonnifero in bottiglie di succhi di frutta e nei pacchetti di patatine e salatini che venivano poi offerti agli ignari passeggeri che cadevano così in un lungo sonno e poi li derubavano di portafogli, telefonini e oggetti di valore.

I treni presi di mira, dai quattro, erano quelli del tardo pomeriggio e delle ore 20:45.

Loading...

A dare l’allarme il capotreno che nel suo consueto giro di controllo, all’arrivo del convoglio in stazione, si è trovato dei passeggeri che non riusciva a svegliare.

Gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno arrestato tre egiziani e un tunisino tutti con regolare permesso di soggiorno e residenti a Napoli. Uno di loro portava al dito un anello con una pietra rossa. Un elemento fondamentale che ha portato al suo riconoscimento grazie alle testimonianze di alcuni passeggeri. Per loro l’accusa è di lesioni e rapina aggravata.

La Polizia Ferroviaria fa sapere che le indagini non sono ancora del tutto concluse e mette in guardia i passeggeri e l’equipaggio delle ferrovie di stato sulla presenza di altri presunti banditi.

Roby Contarino
Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Quotidian Post anche con CalcioNow, Spynews e Supernews. Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre uscirà il suo nuovo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".