Parigi, ex soldato ridotto a fare il clochard distribuisce il cv in metrò: la Rete lo aiuta

Francia

Lui si chiama Lionel Hagège, ha una quarantina d’anni e dal marzo scorso ha perso il lavoro. E’ un ex caporale d’ aviazione che ha meritato numerose decorazioni, anche dopo molte missioni all’estero, ma da mesi non ha più nemmeno una casa e si è ridotto a fare il clochard. Ha iniziato chiedendo la carità in metropolitana a Parigi, poi però ha preferito distribuire il proprio cv sui mezzi pubblici. Non avrebbe potuto farlo, perché in Francia questa azione è paragonata al volantinaggio politico che è proibito, ma Lionel era davvero disperato.

Fortunatamente è riuscito nel suo intento: qualcuno l’ha aiutato a fotocopiare il documento che aveva fatto circolare ed altri hanno pubblicato sul web i contatti di Hagège, che giovedì 23 luglio avrà un colloquio di lavoro presso una compagnia di assicurazioni militari. Nessuno dei colloqui precedenti che aveva avuto era stato risolutivo.

Loading...

Non era la prima volta che l’uomo adottava questa tecnica per trovare un impiego: aveva già distribuito il suo cv in metrò nel 2012 e nel 2013 per più brevi periodi di disoccupazione, ma aveva ottenuto solo contratti a tempo determinato svolgendo diverse attività.

Dopo la maturità classica, mi sono laureata all'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano in Scienze dell'Educazione, con una tesi in Pedagogia Interculturale dal titolo "Donna e Islam: la questione del velo". Scrivo per diverse testate on-line come "Al-Maghrebiya", "Ebraismo e dintorni", il blog del "Legno Storto" su argomenti riguardanti il mondo arabo e islamico, soprattutto per quanto riguarda la condizione della donna, il Medio Oriente, Esteri, immigrazione e integrazione. Ho scritto due racconti: "Dopo la notte" (Il Filo, 2009) e "Soltanto una donna" (Albatros - Il Filo, 2011).
Potrebbero interessarti anche