Partorisce una bambina e sparisce

partorire-negli-stati-uniti

Una ragazza di etnia rom, di 24 anni, partorisce una bambina e sparisce.

3 chili e mezzo di morbidezza, 50 cm di lunghezza e ottime condizioni fisiche e di salute.

Si tratta di una bambina nata all’ospedale di Marcianise, Caserta, partorita da una ragazza rom e abbandonata in reparto.

Loading...

Attualmente, la piccola è accudita amorevolmente dal personale medico e dai carabinieri che si sono attivati per acquistarle un piccolo corredino. Anche i pazienti ricoverati presso il reparto di ginecologia si sono impegnati in una colletta.

Attivate tutte le ricerche per individuare la madre.

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.
Potrebbero interessarti anche

2 Commenti

  1. E una volta individuata che farebbero?
    Mica è costretta a prendersi cura della bimbetta se non vuole! XD

    • La legge italiana prevede che la donna possa partorire in segretezza e di non riconoscere il bambino. Non c’è bisogno quindi di fuggire. Inoltre, se la donna non riconosce il neonato, il tribunale non può indagare sulla paternità. Scappando la donna potrebbe essere accusata di abbandono perchè non ha rinunciato spontaneamente al bambino.

Comments are closed.