Paura a Roma per i ladri acrobati

Ladri che si esibiscono in numeri da circo

A Roma, in particolare nel quartiere di Monteverde, gli abitanti sono esasperati dai troppi furti nelle loro case effettuati da ladri che sono veri e propri acrobati. I malviventi si arrampicano aiutandosi con grondaie, cornicioni e balconi fino ai piani più alti dei palazzi, poi forzano porte e finestre ed entrano nelle case dove fanno razzia di tutti gli oggetti di valore.

Anche la polizia e le forze dell’ordine riescono a fare ben poco per fronteggiare questi topi di appartamento che si esibiscono in numeri da circo; almeno per ora le loro malefatte si limitano ai furti di soldi e di preziosi, in genere negli appartamenti vuoti, e per fortuna non arrivano mai alla rapina, alla minaccia fisica e meno che mai all’uso di armi. I ladri prendono di mira tutti coloro che lasciano incustodito il loro appartamento anche solo per poco tempo; appena i padroni di casa si allontanano entrano in azione e rubano tutto quello che possono dileguandosi poi con fughe rocambolesche.

Ogni abitante del quartiere è stato toccato dai ladri e tutti hanno un aneddoto da raccontare: un signore camminando per strada ha visto un uomo che tentava di issarsi al primo piano e gli ha dato una mano pensando che fosse un operaio addetto alla manutenzione dello stabile, una ragazza che era sul terrazzo si è trovata all’improvviso di fronte uno sconosciuto che le ha dato un bacio e se ne è andato, una signora anziana si è trovata i ladri in casa e si è messa a dire il Rosario per la paura. Uno dei malviventi si è messo a pregare con lei mentre l’ altro rovistava in tutta la casa in cerca di soldi e preziosi. La derubata non poteva credere ai propri occhi e adesso dice: ” Erano ladri, si, ma bravi ragazzi devoti”.

Loading...

Intanto i furti nelle case vanno avanti e i topi d’appartamento diventano sempre più audaci riuscendo ad arrampicarsi anche là dove sembrava impossibile. Gli abitanti della zona esasperati hanno cominciato a prendere alcune precauzioni come lasciare le luci di balconi e terrazzi accese e cospargere di grasso i tubi le gas e le grondaie per rendere più difficile ai ladri la presa.

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com