Pulsano – Arrestato 26enne (Foto); Furto in centro, arrestata donna

Le notizie di oggi

Pulsano – NEL GARAGE DUE AUTO RUBATE, PEZZI DI RICAMBIO E DROGA; ARRESTATO 26ENNE

NEL GARAGE DUE AUTO RUBATE, PEZZI DI RICAMBIO E DROGA

La nota stampa dei Carabinieri

All’interno di un garage custodiva due autovetture rubate, diversi pezzi di ricambio e marijuana. I Carabinieri arrestano 26enne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e porto abusivo di oggetti atti da offendere.

I Carabinieri della Stazione di Pulsano hanno arrestato, in flagranza di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, ricettazione e porto abusivo di aggetti atti ad offendere un 26enne.

I militari, durante un servizio di prevenzione e repressione di reati, a seguito di perquisizione domiciliare, rinvenivano, all’interno di un garage in uso al 26enne, due autovetture asportate pochi giorni fa a Taranto e a Pulsano e numerosi pezzi di ricambio di svariate marche di auto già smontati e sistemati su alcuni scaffali.

Durante l’attività, nascosti tra i ripiani, gli operanti rinvenivano, altresì, gr. 110 di marijuana e, occultati addosso all’uomo, gr. 5 di cocaina nonché’ un pugnale di genere vietato.

Loading...

Le due autovetture sono state restituite ai legittimi proprietari, mentre sono in corso le indagini per accertare la provenienza dei pezzi di ricambio.

Il 26enne condotto in caserma, arrestato in flagranza per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, ricettazione e porto abusivo di aggetti atti ad offendere, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lo stupefacente sarà inviato al L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per le analisi quali-quantitative.

RUBA CAPI D’ABBIGLIAMENTO IN UN NEGOZIO DEL CENTRO, PRESA UNA DONNA – LA NOTA

Ruba numerosi capi di abbigliamento da un negozio del centro. Arrestata una cittadina rumena.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Taranto, hanno tratto in arresto, per furto aggravato, una 37enne, rumena, domiciliata in provincia di Napoli, con precedenti di polizia.

L’incremento dei servizi preventivi nel capoluogo ionico e la costante presenza di Carabinieri nelle vie del centro cittadino, potenziata in considerazione dell’arrivo della stagione estiva, sta permettendo di reprimere nell’immediatezza i reati predatori o di maggiore allarme sociale.

I militari, mentre pattugliavano Piazza Giovanni XXIII, hanno sorpreso la donna all’uscita di un esercizio commerciale, in possesso di alcuni capi di abbigliamento, privi del dispositivo antitaccheggio.

I Carabinieri hanno quindi deciso di approfondire il controllo, all’esito del quale, hanno accertato che la rumena, poco prima, all’interno di un negozio di abbigliamento della zona, fingendo di misurarsi numerosi abiti, anziché restituirli alle commesse, li occultava abilmente in un due valige nascoste in un camerino utilizzato come “base”.

La 37enne, condotta in caserma, veniva tratta in arresto per furto aggravato e dopo le formalità di rito, su disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, veniva tradotta presso la Casa Circondariale di Taranto.

La merce asportata, del valore complessivo di circa 1.300,00 euro, veniva nell’immediatezza restituita al legittimo proprietario.