Ragazza di Chernobyl abusata e truffata

In questo 8 marzo in cui in tutto il mondo si celebra la Giornata Internazionale della Donna, bisogna purtroppo riportare una notizia davvero vergognosa, ancora più vergognosa perché la donna maltrattata è una ragazza di Chernobyl venuta in Italia con la speranza di trovare amore e comprensione.

La giovane di origini bielorusse era stata affidata ad una coppia che avrebbe dovuto accoglierla e proteggerla ma purtroppo il sogno di una vita migliore si è trasformato in un incubo, tra abusi e sevizie di ogni genere e truffe. La coppia è stata arrestata questa mattina dalla polizia con l’accusa di maltrattamenti, truffa, circonvenzione d’incapace e violenza sessuale.

Da quando aveva sedici anni la ragazza trascorreva l’estate in Italia ma i due si sono sempre approfittati di lei, facendola lavorare come una schiava in casa e poi prendendole con l’inganno i soldi di un risarcimento per un grave incidente stradale. La ragazza, infatti, qualche anno fa era stata investita mentre si pedalava sulla sua bicicletta ed era rimasta invalida all’80%. Le era stato quindi concesso un indennizzo di 2.120.000 euro che la coppia le aveva subito sottratto per usarli a loro vantaggio in case di lusso, automobili costose e viaggi da sogno.

Loading...

Per la ragazza bielorussa la vita invece era un vero incubo; era costretta a vivere in un monolocale fatiscente e sporco, inadatto alle sue esigenze di invalida e veniva usata come domestica e sfruttata sessualmente senza alcuna pietà. Finalmente la giovane ha avuto la forza di reagire e ha chiesto aiuto agli assistenti sociali che l’hanno aiutata ad uscire da quell’incubo in cui viveva da ormai troppo tempo.

Per fortuna con l’aiuto della polizia la giovane è riuscita ad entrare in possesso di una parte della somma che le sarebbe spettata fin dall’incidente e potrà rivalersi sui suoi sfruttatori per ottenere il possesso delle case e delle automobili lussuose comprate con l’inganno. Adesso la parte più difficile sarà guarire le ferite psicologiche.

 

 

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche