Ragazza violentata da una guida turistica

Vacanza da incubo

«Durante un recente viaggio con amici, ho deciso di fare un’escursione all’aperto. Non avrei mai immaginato che la nostra guida turistica, che aveva ottime recensioni su Tripadvisor, mi avrebbe violentato e che TripAdvisor non avrebbe fatto quasi nulla per impedirgli di farlo di nuovo», queste sono le accuse di una giovane ragazza in viaggio con gli amici.

TripAdvisor continua a coprire le accuse e non fa niente per impedire che una cosa del genere possa ripetersi, con altre vittime; il colosso del web dimostra un comportamento ben poco rispettoso nei confronti delle donne e dei loro diritti.

La petizione internazionale

La ragazza ha lanciato su Change.org una petizione intitolata “Basta coprire gli abusi sessuali”, per fare sentire la propria voce e quella di tutte le altre vittime innocenti. Di sicuro molte altre ragazze hanno gli stessi abusi e le stesse umiliazioni ma non riescono a denunciare per vergogna o altro.

Secondo la ragazza non si può tacere su una questione simile, troppo umiliante e degradante è stata la violenza e in ogni caso bisogna impedire che quella guida sia ancora al suo posto pronta a fare del male ad altre donne con lo scudo dell’impunità.

La denuncia

«TripAdvisor è il più grande sito di viaggi del mondo, scrive sempre K.K che nel suo appello chiede ad altri di unirsi nella richiesta di agire come leader nel settore, intervenendo per proteggere i suoi utenti e chiedere sicurezza alle aziende che promuove, La società si è già piegata alla pressione dell’opinione pubblica su questo problema implementando un sistema per avvisare gli utenti delle aziende con “problemi di salute, sicurezza e discriminazione”. Ma il sistema si sta dimostrando inefficace e insufficiente».

La ragazza non si sarebbe mai aspettata un simile trattamento da parte di TripAdvisor, che pensa solo al proprio tornaconto e alla pubblicità invece di occuparsi del benessere e della sicurezza dei viaggiatori.

Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche