Rapita una volontaria italiana

 

Giovane volontaria italiana rapita in Kenya

Una giovane volontaria italiana, appassionata di Africa e molto sensibile ai problemi che le popolazioni africane si trovano ad affrontare tutti i giorni, sempre disponibile e pronta ad aiutare tutti. Silvia Romano, questo il nome della volontaria, era una ragazza che non si risparmiava ed era sempre più vicina ai poveri, agli emarginati; la giovanissima aiutava in modo particolare donne e bambini.

A circa 80 chilometri da Malindi, in un piccolo villaggio, durante un terribile attacco miliziani islamisti hanno rapito la ragazza e nel modo più veloce possibile si sono dileguati facendo perdere le loro tracce. Le autorità del Kenya hanno subito aperto una grande indagine.

I responsabili della onlus

«Il rapimento della volontaria italiana ventitreenne è avvenuto in una parte del Kenya dove non ci sono centri commerciali, al massimo un negozietto dove si vendono fagioli e dove soprattutto non succede mai niente del genere», ha spiegato Lilian Sora, presidente della onlus marchigiana Africa Milele. «A quanto ci hanno raccontato le persone che abitano nel villaggio sono arrivati quattro-cinque individui armati che hanno lanciato un petardo, facendo sollevare la sabbia e hanno sparato più volte. Poi sono andati, a colpo sicuro, nella casa dove era la nostra volontaria, probabilmente perché lì sapevano che c’era una italiana, anche se non so spiegarmi il motivo di quello che è successo. In quel momento era da sola, perché altri erano partiti e altri ancora arriveranno nei prossimi giorni».

Le indagini della Procura di Roma e della Farnesina

Anche la Procura di Roma e la Farnesina hanno aperto una indagine per cercare di capir dove possa essere stata portata la nostra connazionale, tutto rimane nel più stretto riserbo nell’interesse della ragazza.

Il Consolato italiano a Nairobi è stato allertato ed è costantemente in contatto sia con le autorità keniote sia con i famigliari della ragazza; per salvare la giovane è in corso una corsa contro il tempo.

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche