Riunione tra Boccia ed i governatori, discoteche chiuse in tutta Italia

L'aumento dei contagi mette a rischio le discoteche, si va verso la chiusura?

Nella giornata di ieri i contagi da coronavirus sono aumentati vertiginosamente: si parla di oltre 600. I numeri non sembrano scendere, pertanto il ministro degli affari regionali Francesco Boccia ha indetto una riunione con i governatori al fine di trovare una soluzione, che potrebbe implicare anche la possibilità di chiudere su tutto il territorio nazionale discoteche, lidi, sale da ballo ed ulteriori luoghi di assembramento.

I ministri Boccia e Speranza, avevano infatti messo in allerta i governatori 48 ore fa, poiché lasciar decidere alle singole autorità regionali come muoversi non ha portato al risultato sperato. Poche le regioni che si erano attivate con misure maggiormente restrittive, come ad esempio Emilia-Romagna e Veneto che avevano disposto la possibilità di andare a ballare solo con la mascherina e nei locali con capienza dimezzata.

- Advertisement -

Calabria e Basilicata invece avevano chiuso le discoteche, mentre altre regioni avevano ceduto ai gestori dei locali che hanno cercato di riprendersi dopo la crisi dovuta al lockdown. Ma per il governo la priorità è una ripresa delle attività scolastiche in tutta sicurezza, pertanto, analizzando la curva dei contagi in netto rialzo ha deciso di trovare una soluzione. 

Riunione iniziata alle 16, a rischio il fatturato dei gestori

Alla riunione, che dovrebbe essere iniziata alle ore 16, ha preso parte anche il ministro per lo Sviluppo economico Stefano Patuanelli, portavoce dei gestori dei locali. In caso venisse disposta la chiusura, il governo ha intenzione di attuare un piano per salvaguardare la categoria dei gestori, al momento disponibili ci sarebbero 100 milioni di euro.

- Advertisement -

In realtà, ne servirebbero molti di più, perché come previsto dal SILB (sindacato italiano locali da ballo) si rischia un fatturato di quattro miliardi di euro, ed in più potrebbero crearsi situazioni difficili da gestire come l’abusivismo. Nel frattempo, nessuna decisione è stata presa, pertanto si aspetta l’esito della riunione.

Decisione della riunione

La decisione è arrivata, da domani discoteche chiuse in tutta Italia e mascherine obbligatorie la sera nei luoghi della movida. Sarà vietato ballare anche in luoghi come lidi, bar e ristoranti.

- Advertisement -

Leggi anche: Coronavirus, crollano i reati, in aumento gli sbarchi

Avetrana – Qui non è Hollywood

Disney+ ha diffuso il teaser trailer e il teaser poster della nuova serie originale italiana Avetrana – Qui non è Hollywood che sarà disponibile quest’autunno sulla piattaforma...