Russia, ferrovia per una sola passeggera

Quando il diritto allo studio vince su tutto

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sembra una notizia strana, magari falsa, ma in realtà è tutto vero: in Russia è stata riaperta una tratta ferroviaria per una sola passeggera. Si tratta di una giovanissima ragazzina di soli quattordici anni, Karina Kozlova.

La ragazzina abita in un villaggio periferico tra Murmansk e San Pietroburgo, molto lontano dalla scuola e l’unico modo che aveva per frequentare le lezioni era prendere il treno tutte le mattine molto presto. Purtroppo la tratta era stata considerata infruttuosa e in perdita dalla società che gestisce il trasporto su rotaia nella zona ed era quindi stata chiusa. All’improvviso Karina non aveva più potuto raggiungere la scuola e per lei era stato un vero shock; all’inizio i genitori avevano provato a farla studiare a casa con insegnanti privati ma la giovanissima era molto legata ai suoi compagni e si sentiva sempre sola e triste. Mamma e papà hanno deciso di scrivere ai vertici della società ferroviaria per chiedere loro di riaprire la tratta, anche solo in via eccezionale per permettere alla figlia di continuare gli studi insieme ai suoi amici e compagni di classe.

Per fortuna anche le autorità locali hanno preso a cuore la storia di Karina ed hanno deciso di aiutare i genitori nella loro battaglia. Il diritto allo studio viene prima di tutto, quindi anche la giovane deve potere andare a scuola come tutti, anche se questo significa ripristinare la tratta ferroviaria solo per lei. La società ferroviaria ha quindi deciso di fare tornare il treno nella piccola stazione del villaggio dove abita la ragazzina, in mezzo alla neve, ed ha assicurato che per tutta la durata del suo corso di studi la giovanissima non dovrà più preoccuparsi e potrà sempre fare affidamento sul treno.

Loading...

Karina da oggi in poi può continuare a studiare con i suoi compagni ed i genitori finalmente la vedono di nuovo felice e soprattutto non sono più costretti a pagare le rette altissime dell’insegnamento privato.

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche