San Giorgio Jonico, morto per trauma cranico

La denuncia del CPA Mimmo Carrieri

ROBA DA PAZZI! NON HO PAROLE – così esordisce il CPA, Mimmo Carrieri, in una nota stampa nella quale riferisce quanto segue – MORTO PER TRAUMA CRANICO UN PICCOLO METICCIO MASCHIO DAL PESO DI CIRCA TRE KG. “LANCIATO” DALLA STRADA ALL’INTERNO DEL CANILE SANITARIO COMUNALE GESTITO DAI VOLONTARI DELL’ASSOCIAZIONE “GLI AMICI DI SPINO”.

 

A circa una settimana di distanza dal ritrovamento di tre cani carbonizzati avvenuto nel territorio del Comune di Manduria, questa mattina la brutta sorpresa l’hanno avuta i volontari dell’ Associazione “gli Amici di Spino” che operano presso il Canile Sanitario Comunale di San Giorgio Jonico dove, all’apertura dei cancelli, si sono trovati ad assistere a un orribile scenario.

Loading...


“Psicopatici” ignoti “criminali”, dall’esterno dei cancelli hanno “lanciato” un povero meticcio dal peso di circa 3 kg. che, nell’impatto con il terreno è MORTO per trauma cranico.
La presidente dell’Associazione signora Arianna GESSA, scossa dal gesto criminale(come tutte le volontarie), ha provveduto ad allertare il Comando di Polizia Municipale che, a sua volta, chiederà l’intervento del veterinario, per i rilievi di legge. 

 


Il povero animale aveva un collare con un campanellino, chiunque dovesse riconoscerlo è pregato di segnalare (anche in forma anonima) la sua appartenenza“.