Scomparso aereo della compagnia Egyptair

aereo-scomparso-oggi-ms804egyptair

Nella notte il volo Egyptair MS804 proveniente da Parigi e diretto a Il Cairo è scomparso dai radar; non si sa niente della sorte del velivolo e dei passeggeri, ma si teme che l’aereo sia precipitato nel Mar Mediterraneo per cause ancora tutte da accertare. Secondo i primi calcoli e considerando rotta e velocità, il velivolo sarebbe scomparso 40 minuti prima dell’orario previsto per l’atterraggio all’aeroporto internazionale de Il Cairo, a 280 km dalle coste egiziane.

A bordo dell’aereo non vi sarebbero stati particolari problemi, almeno fino alle ore 2:26 quando sarebbe stato lanciato un messaggio di emergenza; un altro messaggio di allarme sarebbe stato captato due ore dopo, alle 4:26 di questa mattina, dopo di che del velivolo e delle persone a bordo non si è saputo più nulla. Secondo le prime notizie giunte a bordo ci sarebbero state 66 persone, di cui 59 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio, di almeno 12 nazionalità diverse: 30 egiziani, 15 francesi, 1 belga, 1 portoghese, 1 britannico, 1 canadese, 2 iracheni, 1 kuwaitiano, 1 saudita, 1 sudanese, 1 chadiano e 1 algerino.

Loading...

Il pilota e il copilota erano esperti nel volo con quel particolare tipo di velivolo; avevano infatti  maturato 6275 e 2766 ore di volo ed erano considerati da tutti i colleghi persone rispettabili dal comportamento ineccepibile.

L’ultimo contatto del pilota con i centri di controllo a terra è stato con alcuni controllori di volo greci che hanno dichiarato di non avere rilevato nessuna anomalia grave che possa spiegare il tragico destino del volo Egyptair, un Airbus A320 fabbricato nel 2003.

Il capitano di una grande nave mercantile che stava navigando al largo dell’isola greca di Karpathos ha dichiarato di avere visto  chiaramente delle fiamme nel cielo, , e se questo fosse confermato,  quella del marittimo sarebbe l’unica testimonianza  oculare del disastro Egyptair.

 

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche