Si addormenta mentre svaligia l’appartamento

Si addormenta mentre svaligia un appartamento. Arrestato e processato per direttissima. Sconterà un anno e mezzo di carcere. E’ accaduto a Leeds. Il ventiduenne Frankie Flannigan è stato svegliato dalla polizia inglese mentre giaceva tranquillamente sul letto dell’appartamento che stava derubando. Si, si era addormentato.

I proprietari erano rientrati a casa per cena ed avendo trovato una finestra in frantumi si erano insospettiti ed avevano chiamato immediatamente le forze dell’ordine. Fatta irruzione nell’appartamento, nel tentativo di trovare indizi utili, avevano trovato di più. Il ladro, infatti, si era tranquillamente sdraiato sul letto e stava schiacciando un pisolino. Non hanno dovuto fare altro che mettergli le manette e portarlo in centrale.

Loading...

Qui la ricostruzione. Assurda. Stando a quanto dichiarato dal ragazzo alla polizia, le cose sono andate così. Nel primo pomeriggio Flannigan si è presentato a casa della madre palesemente ubriaco. Quest’ultima non ha voluto nemmeno farlo entrare. Quindi, senza perdersi di coraggio, è andato dalla nonna pochi isolanti più avanti. Qui stessa situazione. La nonna lo mette alla porta senza usare mezze parole. Allora adirato il giovane si è intrufolato nella casa del vicino spaccando un vetro. Ha rubato un televisore, un computer e una consolle Xbox tra gli altri oggetti.

Intanto il tempo è passato ed i proprietari sono rincasati. Trovando il vetro in frantumi e l’appartamento a soqquadro hanno contattato le forze dell’ordine che hanno trovato il giovane tranquillamente disteso sul letto. Dormiva beatamente.

Potrebbero interessarti anche