Sondrio: ragazza cade nel dirupo dopo essersi appartata col fidanzato

dirupo

Tragedia a Sondrio, una ragazza di 23 anni dopo essersi appartata col proprio fidanzato nei pressi di un bosco, cade nel dirupo adiacente e muore sul colpo.

Si è consumata così, la tragedia che ha colpito una coppia di fidanzatini, appartatisi in un bosco a Grosotto in provincia di Sondrio. La giovane Veronica Balsamo di soli 23 anni, ed originaria di Grosio, era in compagnia del suo fidanzato 18 enne all’interno della sua auto.

veronica-balsamo

Loading...

La dinamica dell’incidente:

Veronica scende dall’auto, ma a causa della scarsa visibilità non vede il dirupo adiacente e vola giù nel dirupo.

Quando il ragazzo poco più che 18enne si rende conto dell’accaduto, e che la ragazza non risponde va in preda al panico. Mette in moto l’auto e inizia una corsa all’impazzata. Dopo pochi chilometri di percorrenza  l’autovettura si ribalta, il ragazzo sotto shock all’arrivo dei soccorritori e dei carabinieri annuncia che con lui c’era la sua ragazza, precipitata nel burrone.

Iniziano le ricerche e alcune ore dopo, in fondo al dirupo, viene ritrovato il corpo senza vita di Veronica.

Una terribile vicenda che scuote la cittadina di Grosio.