Sorprendente risultato per l’estrema destra tedesca

th

L’estrema destra tedesca ha ottenuto un risultato sorprendente in Meclemburgo, Land in cui ieri si sono svolte le elezioni regionali: il partito xenofobo e anti immigrazione Alternative fur Deutschland, Alternativa per la Germania, ha strappato molti voti alle forze politiche tradizionali ed è riuscito ad aggiudicarsi il 21% dei consensi. Fino all’ultimo nessuno avrebbe mai pensato che questo piccolo partito, nato come protesta contro la politica migratoria delle porte aperte della Cancelliera Merkel, sarebbe mai riuscito a sfondare e invece ieri questa forze politica ha ottenuto il miglior risultato della sua storia.

Il partito della Merkel è crollato lasciando sul terreno tantissimi voti ed è scivolato al terzo posto: un risultato davvero deludente che ha dimostrato come in tutta la Germania la politica dell’accoglienza a tutti sia sempre meno amata dai cittadini. La cosa grave è che il Land di Meclemburgo e Pomerania è proprio quello da cui proviene la Merkel e in cui ha iniziato la sua carriera politica, e questo rende lo schiaffo se possibile ancora più doloroso. Il candidato della destra estrema Holm ha commentato a caldo il risultato delle elezioni: ” Finalmente una valida opposizione, e si spera che sia lo stesso anche l’anno prossimo per le elezioni nazionali. Forse oggi è l’inizio della fine del cancellierato di Angela Merkel”.

Loading...

Da tempo in tutta Europa la destra estrema contraria all’accoglienza degli immigrati è in crescita e sta raccogliendo molti consensi tra tutti coloro che temono i nuovi arrivati e li associano al rischio di attentati terroristici; anche l’estrema destra tedesca sta aumentando i suoi elettori e le elezioni di ieri ne sono la dimostrazione. Il sentimento di insofferenza verso gli immigrati e la sensazione di essere esposti al rischio di attacchi terroristici ha fatto aumentare in modo esponenziale i consensi verso i partiti xenofobi e di questo le autorità non solamente tedesche, ma comunitarie, dovranno tenerne conto se vogliono essere vicine alle esigenze dei cittadini.

 

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche