Statte – Approvato un atto di rilevante importanza (Foto)

Il Comune di Statte - vicino ai cittadini - approva il bilancio

Il Comune di Statte ha approvato il bilancio

La nota stampa

Il Comune di Statte, durante la giornata di ieri, giovedì 22 Febbraio, ha approvato il bilancio.

Benché la Conferenza Stato-Città e Autonomie locali, nel corso della seduta straordinaria del 7 febbraio 2018, ha espresso parere favorevole alla proroga al 31 marzo 2018 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione di Comuni, Province e Città metropolitane per l’anno 2018, il Comune di Statte ha approvato il bilancio entro il 28 febbraio 2018 data stabilita dal Decreto del Ministero dell’Interno.
A relazionare il vicesindaco e assessore al bilancio, tributi e personale, Mina Luccarelli , la quale ha evidenziato come quest’anno sia un bilancio nuovo rispetto agli altri anni.

Le novità derivanti dall’approvazione del bilancio

Tra le importanti novità rammentiamo che saranno previste nuove assunzioni di personale.
Prevista una riduzione complessiva sulle tariffe Tari derivanti anche da una riduzione dei costi del Pef, ridotto, altresì, in quanto si sta viaggiando su una maggiore virtuosità di raccolta differenziata e il Trend è in netto miglioramento rispetto allo scorso anno.

Il Comune di Statte? Vicino ai cittadini

Loading...

Questo ha consentito di ridurre i costi di conferimento in discarica. Altre spese di investimento sono state finanziate dall’Ager (agenzia regionale dei rifiuti) per circa €390.000 grazie a un progetto presentato dall’Ufficio Ecologia per il potenziamento del ciclo di gestione di rifiuti.
Inoltre, sarà prevista anche la riduzione per i cittadini che praticheranno il compostaggio domestico (il Comune darà la compostiera in comodato – quindi, in maniera gratuita – ai cittadini che avranno i requisiti), nonché agevolazioni Tari per i soggetti che versano in particolari situazioni di disagio socio-economico.

L’introduzione del bilancio ambientale e le innovazioni previste per quanto concerne il piano sociale

Un’altra importantissima novità riguarda, invece, l’introduzione del bilancio ambientale. Codesto prevede una serie di attività che, a titolo esemplificativo e non esaustivo, sono:

  • il monitoraggio di misure di prevenzione,
  • il monitoraggio della falda acquifera,
  • l’installazione dei pannelli fotovoltaici con contributo a fondo perduto per i privati su case di proprietà.

Sul piano sociale viene introdotto il servizio dei soggiorni termali agli anziani e l’istituzione di un nuovo servizio socio educativo finanziato attraverso i fondi Pac regionali, servizio che sarà extra Time, cioè, nello specifico, oltre l’orario scolastico su richiesta degli utenti con il pagamento del provento all’ente.
Sul piano sportivo è prevista, invece, una riduzione del 50% per l’utilizzo della pista di atletica leggera che, quasi con totale certezza, darà la possibilità a un maggior numero di cittadini di usufruire della stessa.

Potrebbero interessarti anche