Taranto – Alcool e droga e finisce contro un muro (Foto)

L'uomo è stato denunciato in stato di libertà

Sotto l’effetto di alcool e droga si schianta con la sua apecar su un muro

L’uomo è stato denunciato dalla Polizia di Stato ed , altresì, sottoposto alla misura di Sorveglianza Speciale

Sotto l’effetto di alcool e droga si schianta con la sua apecar su un muro: l’uomo di 41 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato. Il medesimo risulta essere stato sottoposto, anche, alla misura della Sorveglianza Speciale.

Il sinistro stradale avvenuto nei pressi di Piazzetta San Girolamo, lungo la “ringhiera”

Intorno alle ore 22.00 di mercoledì 17 gennaio, gli agenti della Squadra Volante sono tempestivamente intervenuti lungo la “ringhiera” nei pressi di Piazzetta San Girolamo, dopo aver ricevuto una segnalazione mediante la quale venivano accertati di un incidente stradale appena avvenuto.

L’intervento degli agenti di Polizia, il sopralluogo e i relativi rilievi

Una volta giunti sul posto, i poliziotti hanno constatato che un motocarro Piaggio si era schiantato contro il muro che costeggia la carreggiata.
Il conducente, l’uomo di 41 anni, era rimasto intrappolato nel mezzo e, mediante l’ausilio dei vigili del fuoco, è stato estratto dall’abitacolo e, successivamente, accompagnato dai sanitari del 118 al locale pronto soccorso, ovvero quello del SS. Annunziata di Taranto.

Dopo aver reso fruibile la viabilità, i poliziotti, si sono recati in ospedale, ove, qui, hanno potuto accertare che, l’uomo in questione, era sotto l’effetto di sostanze alcoliche e di stupefacenti

Gli agenti di Polizia, dopo aver ripristinato e aver reso fruibile la viabilità, hanno raggiunto il ferito in ospedale e, qui, hanno poi accertato, grazie agli esami clinici e tossicologici, che l’uomo era sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Inoltre, il conducente del mezzo, un tarantino di 41 anni, risulta essere sorvegliato speciale e, al contempo, privo della patente di guida.

Il 41enne, ricoverato presso il Reparto Chirurgia del SS. Annunziata, è stato denunciato in stato di libertà per diversi reati commessi

Pertanto l’uomo di 41 anni, il quale risulta essere, attualmente, ricoverato presso il Reparto Chirurgia dell’ospedale SS. Annunziata del capoluogo ionico, con una prognosi di 45 giorni s.c., è stato denunciato in stato di libertà per i reati di seguito riportati:

  • guida in stato di ebbrezza,
  • guida senza patente
  • violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura della sorveglianza speciale.

Consigli e riflessioni

Un’altra sgradevole notizia che fa riflettere molto sul sinistro in questione (e non solo).

In tal caso, appare sempre doveroso ricordare ai conducenti dei vari mezzi di:

porre la massima attenzione e di non superare i limiti di velocità (non solo quelli imposti dalla provincia, ma, anche, quelli imposti dalla propria coscienza);
non assumere sostanze che possono alterare lo stato psico-fisico del conducente;
non mettersi alla guida se si è stanchi;
restare sempre vigili e attenti alla segnaletica orizzontale e verticale, oltre che rispettare le norme stradali.

Potrebbero interessarti anche