Terremoto in California: scossa di magnitudo 7.1

Il sisma è durato circa 30 secondi ed è stato sentito anche in Messico

Un devastante terremoto di magnitudo 7.1 ha colpito il sud della California, dopo il recente sisma di 6.4 di giovedì scorso. Il sisma, è avvenuto venerdì sera alle 20,19 ora locale (5,19 di sabato in Italia). L’epicentro si è verificato a a Ridgecrest, a circa 240 chilometri a nord est di Los Angeles a una profondità di soli 900 metri.

Diversi feriti

Secondo le prime notizie i feriti non sarebbero gravi. Il sisma sarebbe durato 30 secondi seguito da almeno 16 scosse di assestamento. E’ stata la scossa più forte  mai rilevata degli ultimi 20 anni. La portavoce della Contea di Kern, Megan Person, ha riferito che circa duemila persone sono senza luce a Ridgecrest e nelle aree vicine, dove si registrano anche alcuni incendi.

Il capo dei vigili del fuoco Brian Humphrey, ha dichiarato ai media locali che sono stati mobilitati oltre 1.000 pompieri. Inoltre, ha riferito che ci sono stati “diversi feriti e incendi”. I pompieri della contea di San Bernardino hanno segnalato crepe in alcuni edifici.

Strade danneggiate

Le strade risultano danneggiate in diversi punti dentro e intorno alla località di Ridgecrest, vicino all’epicentro del nuovo terremoto. La contea ha aperto un rifugio di emergenza. Una frana ha costretto alla chiusura di una strada statale. Foto scattate da testimoni mostrano che una sezione della carreggiata è collassata. In testimone ha raccontato di aver sentito “tremare la terra in modo molto forte, la mia casa era come se ondeggiasse”.

Interrotta una partita della Nba

Il terremoto ha costretto  l’Nba a interrompere un match della Summer League a Las Vegas. La partita sold out tra New Orleans e New York è stata posticipata. Gli altoparlanti sul campo del Thomas & Mack Center hanno continuato a ondeggiare per più di 10 minuti dopo la forte scossa. A Los Angeles, il sisma ha scosso il Dodger Stadium durante una partita di baseball che non e’ stata tuttavia interrotta.

Potrebbero interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here