Terribile incendio a Pisa

Paura tra gli abitanti

Incendio Pisa devasta la zona del Monte Serra

Uno spaventoso incendio da ieri sera alle 22:00 sta devastando la zona del Monte Serra, vicino all’abitato del comune di Calci, accanto a Pisa e la situazione è gravissima perchè nessuno sa quando questo rogo verrà spento. Sono state evacuate le zone di San Lorenzo e la Torre.

Cittadini fuggiti dai loro appartamenti per il devastante incendio

Da ieri sera i cittadini di Calci sono radunati in comune per sapere cosa fare. Molti sono fuggiti dalle loro abitazioni, troppo vicine all’incendio, e si stanno preparando a passare una o più notti nella palestra. Queste persone chiedono come fare per salvare le case sempre più minacciate dal fuoco, molto probabilmente di origine dolosa. Infatti nel 2011 l’area era già stata incenerita da un enorme incendio che bruciò circa 50 ettari di bosco con molti danni e la stessa origine dolosa.

Scuole chiuse a Calci

Il sindaco di Calci ha detto: ” I vigili del Fuoco stanno operando al massimo, ma se non cala il vento e non si alzano i mezzi aerei è impossibile spegnere l’incendio. In precedenza, la cittadinanza era già stata invitata a lasciare le proprie abitazioni”. Purtroppo il forte vento è l’elemento che rende tutto più difficile poiché è quasi impossibile volare in queste condizioni. Il sindaco di Calci inoltre ha emanato un decreto in cui tutte le scuole sono chiuse.

Vigili del fuoco al lavoro per spegnere l’incendio

Loading...

Nel frattempo i Vigili del Fuoco di Livorno, Pistoia, Lucca, Massa, Firenze e Arezzo sono impegnati in una lotta contro un incendio che rimane molto esteso siccome la temperatura delle fiamme è altissima e il fuoco rende l’aria molto tossica da respirare nonostante l’attrezzatura dei pompieri. Il comandante dei Vigili del Fuoco di Pisa ha spiegato: “Stiamo fronteggiando un incendio di una grande portata e abbiamo addirittura rischiato di perdere due squadre durante la fase di spegnimento”.

Attualmente gli elicotteri e i Canadair saranno impegnati fino alle 17:00 dopo di che non sarà più possibile per il ritorno del vento. Spiace pensare che tutta questa devastazione abbia portato, oltre ai disagi alla popolazione, abbia anche creato una grossa ferita alla bellezza del territorio e purtroppo sia dovuta per mano di criminali.

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche