THE SPIDER KING di Josh Vann e Simone D’Armini

E se i Vichingi avessero incontrato gli alieni? D’accordo, è una domanda assurda, anche se non più assurda di molte altre che circolano tutti i giorni sul web. Ma è la domanda che fa da innesco a un bellissimo fumetto che saldaPress porterà in Italia il prossimo giugno.

THE SPIDER KING  di Josh Vann e Simone D’Armini

E se i Vichingi avessero incontrato gli alieni? D’accordo, è una domanda assurda, anche se non più assurda di molte altre che circolano tutti i giorni sul web. Ma è la domanda che fa da innesco a un bellissimo fumetto che saldaPress porterà in Italia il prossimo giugno.

Si tratta di THE SPIDER KING, scritto dall’australiano Josh Vann e disegnato in modo magistrale da Simone D’Armini.

THE SPIDER KING è un graphic novel

al confine tra fantasy di ambientazione storica e fantascienza, attraversato dal fiero spirito dell’avventura e da uno humor nero irresistibile, esaltato dal tratto unico di D’Armini.

Ma è, appunto, soprattutto il racconto dell’incontro/scontro tra alcuni clan vichinghi e alcuni alieni precipitati nelle foreste scandinave. E saranno proprio alcuni di quei vichinghi a dover salvare il mondo dalle mire di un signore della guerra intergalattico che vuole assoggettare la razza umana e l’intero pianeta al suo dominio.

 

THE SPIDER KING è nato grazie al finanziamento raggiunto con una fortunata campagna Kickstarter

nel 2014, nel 2016 ha vinto un Ledger Award e nel 2018 è stato ripubblicato in quattro capitoli da IDW nel 2018, ottenendo un grande successo e vendendo più di 22.000 copie. Già tradotto e pubblicato in Spagna e in procinto di uscire anche in Francia, arriverà in Italia grazie a saldaPress a giugno 2019.

Sarà l’occasione per ammirare lo splendido lavoro di Simone D’Armini e immergersi in una storia che tiene incollato il lettore alla pagina dall’inzio alla fine.

BIOGRAFIA DI SIMONE D’ARMINI

Simone D’Armini è nato a Roma nel 1988.

Dopo il diploma in grafica pubblicitaria studia presso la Scuola Romana dei Fumetti, nella quale insegna per qualche anno nei laboratori di disegno dal vero e inchiostrazione.

Ha realizzato i character e costume design del videogame per PS4 “World War Toons” e fra le sue collaborazioni spiccano quelle con Riot Games (League of Legends), Boom! Studios (Adventure Time) e Oxford University Press.

Dall’incontro con l’australiano Josh Vann nasce la sua opera prima The Spider King, di cui è uscito, sempre con IDW, un sequel one-shot dal titolo The Spider King: Frostbite.

Simone abita a Edimburgo dove è attualmente al lavoro sulla serie “Hillbilly” di Eric Powell (The Goon) pubblicata da Albatross Funny Books.

Iweblab