Torino, ieri manifestazioni contro il green pass alla vigilia dell’entrata in vigore

Manifestanti in piazza contro il green pass a Torino, lamentele dei fieristi: "Con il greenpass seimila famiglie senza lavoro e ristori"

Ieri, a Torino, si sono tenute diverse manifestazioni contro l’entrata in vigore del green pass. A Torino, in centinaia sono scesi in piazza a gridare: “No al Green Pass, così ci uccidono definitivamente”:
“Vogliamo informare la gente e portarli verso una scelta oggettiva, dare loro il mezzo per poter scegliere liberamente”, spiega Giampiero Alaimo, vicepresidente Apgo, l’associazione provinciale dei grossisti ortofrutticoli.

Serena Tagliaferri presidente Associazione Fieristi italiani aggiunge: “Con questo green pass hanno di nuovo annullato fiere: per noi significa che seimila famiglie sono senza lavoro e senza ristoro”.
Tra i manifestanti c’è anche la consigliera comunale M5s Monica Amore. “Sono qui in memoria del dottor De Donno”, spiega la consigliera. Tra i presenti anche militanti di Forza Nuova, recentemente al centro di una polemica per una voce di corridoio che avrebbe voluto i non vaccinati fuori dal movimento: “Non è affatto vero – spiega Luigi Cortese, segretario regionale di Forza Nuova – Il vaccino può non essere fatto anche per motivi personali e familiari e su quello non possiamo dire nulla”.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.