Tornado devastante in Alabama

Bilancio in divenire

Il tornado che ha colpito l’Alabama è stato davvero devastante e non ha lasciato scampo a ventitrè persone, tra cui alcuni bambini. Il tornado terribile e devastante si è abbattuto come una vera e propria calamità, sradicando gli alberi e colpendo le case, molte delle quali rase al suolo.

Il tornado si è abbattuto con violenza su Beauregard, una comunità a circa 100 km a est di Montgomery, la capitale dell’Alabama. Era da tanto che l’Alabama non veniva colpita da un tornado così devastante, gli abitanti si sono trovati nel bel mezzo di un vero e proprio incubo e non hanno potuto fare altro se non trovare un riparo.

Il tornado

E’ di almeno ventitrè di morti il bilancio dei tornado che si sono abbattuti sulla contea di Lee, nello stato americano dell’Alabama. Il bilancio, secondo le autorità locali potrebbe ulteriormente aggravarsi ma le operazioni di soccorso sono state interrotte fino all’alba perché troppo rischiose. I feriti sono ricoverati all’East Alabama Medical Center.

Infatti forse il terribile tornado è stato costituito da più tornado devastanti che unendosi hanno poi compiuto la tragedia. Tutto volava trascinato dal vento e le persone cercavano riparo come meglio credevano e potevano; il cielo si è oscurato a causa di una perturbazione temporalesca molto forte.

I danni

Il maltempo ha lasciato quattromila utenti senza elettricità in tutto lo stato, duemila dei quali nella sola contea di Lee. E’ ancora presto per fare un bilancio definitivo; alcune zone sono ancora isolate e impossibili da raggiungere per i soccorritori perché sono state colpite anche strade e ponti.

Lo Stato ha chiesto aiuto al governo federale che ha mandato uomini e mezzi per le operazioni di soccorso e ricostruzione, dopo l’emergenza infatti ricostruire sarà la priorità stando bene attenti a fare sicure e pronte per resistere anche a tornado molto violenti. Fare una buona ricostruzione sarà fondamentale per salvare molte vite umane in futuro.

Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche