Ucraina, Putin: “Faremo di tutto per terminare la guerra”

Lo ha detto in un colloquio con Modi

La Russia farà tutto il possibile per far cessare il conflitto in Ucraina, ma Kiev più volte si è rifiutata di negoziare, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin durante il suo incontro con il primo ministro indiano Narendra Modi a margine del vertice dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai di venerdì.

La SCO ha nel frattempo accolto altri paesi come Kuwait, Maldive e Myanmar con l’obiettivo di estendere questa organizzazione che raggruppa sempre più paesi.

- Advertisement -

Conosco la tua posizione sul conflitto in Ucraina in corso, le tue preoccupazioni che esprimi costantemente sono più che legittime“, ha osservato Putin all’inizio del colloquio con Modi.

Faremo di tutto per farla finita il prima possibile“, ha assicurato. Nel frattempo, ha espresso il suo rammarico, perché “l’altra parte, la leadership ucraina, ha dichiarato di rifiutare il processo negoziale. Kiev – continua Putin – ha detto più volte che vuole raggiungere i suoi obiettivi con la forza“.

- Advertisement -

Il leader russo ha anche assicurato al primo ministro indiano che terrà informati i partner indiani sulla situazione in Ucraina, che continu a essere molto complessa. Putin ha infine osservato che Russia e India, due storici partner, cooperano attivamente su diverse piattaforme internazionali, discutendo di tutte le situazioni a livello globale.