Ungheria-Gazprom, Min. degli esteri: “Per noi quest’accordo è molto importante”

Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha elogiato la cooperazione del suo Paese con il colosso russo dell’energia Gazprom a seguito di un incontro con il suo omologo russo Sergey Lavrov a margine della 77a Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

Abbiamo una cooperazione molto ampia nel campo dell’energia. Per noi è estremamente importante garantire che l’approvvigionamento energetico del paese sia sicuro“, ha detto Szijjarto ai giornalisti dopo i colloqui. “Vorremmo evitare una situazione in cui qualsiasi famiglia, famiglia o azienda ungherese sarebbe limitata nell’uso di gas o prodotti petroliferi”.

- Advertisement -

La nostra collaborazione con Gazprom è andata avanti in modo molto leale. Dal 1 settembre abbiamo ricevuto l’aumento del volume delle consegne di gas su base giornaliera“, ha continuato il ministro. “Oltre al volume già contrattato, riceviamo 5,8 milioni di metri cubi di gas sul gasdotto Turkish Stream“.

Ha descritto il Turkish Stream come “fondamentalmente, l’unica rotta sicura e affidabile“, per le attuali forniture di gas all‘Ungheria. “Oggi ho espresso il mio apprezzamento sia alla Bulgaria che alla Serbia per aver garantito il transito sicuro e, naturalmente, anche ai colleghi turchi“, ha detto Szijjarto. “Ci auguriamo che questa collaborazione con Gazprom prosegua secondo il contratto che abbiamo firmato“.