Stati Uniti: bambina muore mentre giocava con la sabbia

untitled

Scavare buche profonde in spiaggia con l’ obiettivo di trovare dell’ acqua è da sempre uno dei passatempi preferiti dei bambini, ma questo gioco, per una bambina statunitense, si è rivelato fatale.

Aveva solo 9 anni Isabel Grace Franks, la bambina vittima di questa terribile tragedia, accaduta pochi giorni fa, in una spiaggia dell’ Oregon, negli Stati Uniti.

Loading...

Dopo aver scavato una profonda buca, la piccola Isabel vi si è calata all’ interno. Dopo pochi istanti le pareti di sabbia le sono crollate addosso, seppellendola. Non appena si sono accorti dell’ accaduto, i familiari sono subito intervenuti: hanno avvertito i vigili del fuoco ed hanno incominciato a scavare con le mani.

Quando i vigili del fuoco l’ hanno tirata fuori, la bambina era in condizioni critiche, ma respirava ancora.

Pare che la bambina sia rimasta sepolta sotto la sabbia solamente per 5 minuti, che però le sono stati fatali: Isabel infatti, è deceduta un’ ora dopo l’ arrivo in ospedale.

 

Potrebbero interessarti anche