Usa: chiuso aeroporto di Orlando a causa dell’uragano Dorian

L’uragano Dorian cresce e si rafforza sempre di più, attualmente sono in pericolo 10 milioni di Americani

uragano negli USA
uragano negli USA causa gravi danni, tra cui chiusura aeroporto

Il potentissimo uragano nominato dagli esperti Dorian, si sta avvicinando velocemente alla Florida, in pericolo 10 milioni di persone. L’uragano cresce sempre di più e con esso cresce anche la sua forza. Gli esperti hanno dichiarato che Dorian è ufficialmente entrato nella categoria quattro “estremamente pericoloso”.

Trump, l’attuale presidente degli stati uniti d’America, ha dichiarato che le conseguenze derivanti da quest’uragano potrebbero essere estremamente devastanti.  A rendere pericoloso questo uragano è l’imprevedibilità della sua traiettoria, con conseguente impossibilità di avvertire i cittadini dell’arrivo di Dorian. 

La chiusura dell’aeroporto di Orlando

Tramite Twitter l’aeroporto internazionale di Orlando ha annunciato ufficialmente che interromperà tutti voli commerciali dalle due di notte del 2 settembre a causa dell’uragano Dorian.

Un uragano del genere era da anni che non si manifestava. Nello stato della Florida è stato dichiarato ufficialmente lo stato di emergenza in tutte le 67 contee.

Sembra che attualmente l’uragano si stia dirigendo verso le Bahamas, infatti tutta la popolazione è stata evacuata. Ormai in America ci sono moltissime evacuazioni obbligatorie, In parte della Florida, la contea di Brevard, addirittura le centrali nucleari della Florida si stanno preparando per chiudere. 

La frase più ripetuta nei canali di comunicazione in Florida è: “dobbiamo sperare per il meglio e prepararci per il peggio” l’allerta sociale è davvero molto alta. Ormai i residenti delle zone interessate, ovvero quelle che potrebbero essere distrutte da Dorian, stanno correndo ai ripari e in tutti modi facendo moltissime scorte di alimentari e di acqua.

Sembra che molte pompe di benzina nello stato della Florida abbiamo già terminato le scorte di gasolio. Anche le università hanno sospeso le lezioni almeno fino a martedì, sembra lo scenario di un film apocalittico ambientato in America.

Tutti ormai sono con il fiato sospeso e attendono di capire dove passerà l’uragano. Attualmente si sta cercando anche di fare una stima anticipata dei possibili danni che causerà Dorian, secondo alcuni si parla di cifre che oscillano intorno ai 20 miliardi di Dollari. 

Leggi anche: Ragazzo diciassettenne perde la vita a causa di un aneurisma

Potrebbero interessarti anche