Valanga su Himalaya: tre morti e sette dispersi

Gli operai stavano lavorando sull'area

Una valanga si è abbattuta sull’Himalaya precisamente nella regione del Kashmir sotto controllo indiano tre persone sono rimaste uccise mentre altre sette risultano disperse. Lo riferiscono le autorità. I soccorsi stanno tentando di recuperare i corpi sotto la neve, la valanga ha colpito il passo di Khardung nella regione del Ladakh intrappolando dieci persone sotto la neve.

Tre corpi sono già stati recuperati mentre in queste ore si stanno ancora cercando di raggiungere i dispersi. Le vittime, secondo fonti locali, erano operai che stavano lavorando nell’area. Sulla regione negli ultimi giorni era caduta un’abbondante nevicata, tanto che il Meteo locale l’India Meteorological Department, ha proclamato lo stato di allerta in 9 distretti dello stato del Kashmir.

Già qualche giorno prima del disastro il meteo aveva avvertito la popolazione locale di migliorare i rifornimenti di beni di prima necessità per il rischio di rimanere isolati. Tra il 19 e 23 gennaio è prevista una nuova ondata di maltempo con nuove nevicate.

Potrebbero interessarti anche